"Si avvisa la gentile clientela che il negozio chiuderà definitivamente al pubblico il giorno 05/08/2018 alle ore 20. Il negozio verrà trasferito presso il punto vendita di Fiume Veneto (Pordenone)".

Un cartello inaspettato quello affisso alle porte del punto vendita Euronics (nelle foto)  in via San Giuseppe a Conegliano, a fianco del centro commerciale Coné, che ha definitivamente chiuso i battenti per trasferimento.

Una chiusura, avvenuta domenica sera, che ha lasciato con l'amaro in bocca anche i negozi vicini, a giudicare dalle parole di Marco Righetto, direttore responsabile del negozio Cisalfa Sport: "Posso dire che è triste vedere realtà del genere chiudere così, anche perché sicuramente la cosa verrà a incidere anche sui nostri negozi adiacenti. Non sono mai cose positive queste: credo che non rimarrà vuoto a lungo il negozio, anche se non so chi prenderà il posto".

Conegliano Euronics avviso
E neppure Federico Capraro, presidente di Ascom Conegliano sa dire se qualche altra realtà subentrerà a Euronics, mentre è stato molto chiaro su ciò che secondo lui ha portato il punto vendita alla chiusura: "Non sorprende che avvengano queste cose, visto l'eccesso di offerta nella grande distribuzione".

"Siamo di fronte a una cannibalizzazione dei centri commerciali - ha spiegato Capraro - e cioè il mercato ci sta dicendo che non c'è spazio per tutti sulla grande distribuzione e i consumi non stanno aumentando a causa della crisi dei compratori. La soluzione per situazioni come questa? Basta dare spazi alle aperture nella grande distribuzione".

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it