Alla richiesta di tenere nascosta la festa di compleanno a sorpresa per Elena, nessuno degli amici aveva avuto un solo minimo sospetto.

Nulla di strano, in fin dei conti, nella decisione di Alessandro di voler stupire la fidanzata invitando amici e parenti per festeggiare, come ogni anno, il giorno dell’anniversario della nascita della sua fidanzata.

Peccato però, che domenica 10 giugno ad attendere gli invitati in San Gallo ci fosse non una torta con le candeline, ma un lungo tappeto bianco pronto per accogliere Elena Fregolent e Alessandro Da Ros (nella foto) in quello che in realtà era il giorno del loro matrimonio.

“Un mese e mezzo fa lo sposo ci ha detto di voler organizzare questa festa di compleanno a sorpresa, chiedendoci di mantenere il segreto – spiega Silvia Pederiva, testimone della sposa e la prima ad essere all’oscuro di tutto – L’appuntamento era per domenica 10 giugno, al bar “4 ciacole”. Siamo arrivati alle ore 11 e nel giro di poco tempo sono arrivati i parenti degli sposi, che anche loro erano all’oscuro di cosa stesse accadendo. A quel punto abbiamo iniziato a capire”.

Soligo San Gallo matrimonio
Ad attendere gli sposi anche l’assessore di Farra di Soligo Valter Ballancin (nella foto sopra all'arrivo degli invitati) che ha celebrato il rito civile davanti ad una quarantina di invitati, lasciati letteralmente senza parole, e al cane della coppia, per l’occasione con un collarino bianco al collo in tema con la vera festa (nella foto sotto).

“All’arrivo degli sposi, confesso, mi è venuto un infarto – scherza Silvia – soprattutto quando mi hanno chiesto di essere la testimone. Alla fine devo ringraziare Elena, mi ha tolto le classiche ansie da matrimonio”. Una cerimonia intima e riservata, da celebrare proprio come era nei loro desideri e con qualche lacrima di commozione dello sposo nel suo discorso.

Soligo matrimonio cane
“In realtà ci hanno svelato che ci stavano pensando da già fine ottobre – continua la testimone – ma in tutto questo tempo non si sono mai traditi neanche una volta”.

Dopo la cerimonia, i neo sposi hanno continuato la loro festa in un ristorante a Sant’Anna e per festeggiare questo matrimonio a sorpresa sono volati in Madagascar per la loro luna di miele.

(Fonte: Giada Fornasier © Qdpnews.it).
(Foto per gentile concessione di Silvia Pederiva).
#Qdpnews.it