Un risveglio nel dolore per la Vallata del Soligo questa mattina. Nella notte appena trascorsa in un tragico incidente ha perso la vita il giovane Roberto D’Agostin di Tovena.

Il 27enne cisonese stava percorrendo la Sp4 da Pieve di Soligo verso Follina e, per motivi ancora da accertare, è finito con la sua Fiat 500 contro il guardrail della pista ciclabile che si trova al lato opposto della strada in località "Tre Ponti", giusto all’ingresso di Follina (nelle foto sotto).



Immediati i soccorsi, ma per Roberto D’Agostin, trasportato all’ospedale Ca Foncello di Treviso, non c’è stato nulla da fare.

Stamane la notizia ha cominciato a circolare, creando sgomento e dolore. Roberto D’Agostin era un ragazzo d’oro benvoluto da tutti. Lavorava alla "Sipa" di Vittorio Veneto e come barman al “Perbakko” di Pieve di Soligo ed in altri locali della zona. Appassionato di sport e di bicicletta in particolare, era conosciuto e stimato da tutti.

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto titolo: facebook.com).

(Fotogallery Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it