facebookQdp   twitterQdp   youtubeQdp   instagramQdp   rssQdp   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. +39 392 36 84 152   whatsappQdp
lunedì 25 settembre 2017 - ORE 08:13
giweather joomla module

Qdpnews.it

Categoria: Conegliano


Sono passati già due giorni, ma la ferita per il furto di bici avvenuto a Conegliano nella notte tra il 12 e il 13 luglio ai danni di “Cycle lab” ancora si fa sentire, e ci vorrà un po’ prima che i negozianti possano lasciarsi tutto alle spalle. “Hanno rubato una ventina di bici di alta gamma, che vanno dai 5 ai 6 mila euro: sapevano benissimo cosa prendere, quelle da 2 mila euro, per dire, le hanno lasciate lì - racconta il titolare Andrea Vincenzotto - In negozio erano presenti dei modelli esclusivi che usciranno nel 2018, anche facilmente individuabili se li vendono, ma non per questo saranno facili da prendere”.

Un colpo mirato e programmato bene, chissà da quanto. Non è il primo della zona, altri negozi di biciclette sono stati derubati, e a nulla è valso il sistema antifurto. Vincenzotto ha ricevuto infatti la chiamata sul cellulare, che il sistema d’allarme attiva in casi come questo, verso le 3.50 di notte, il tempo di arrivare lì, 10 – 15 minuti al massimo, ed era già tutto finito. “Hanno scassinato il cancello, un cancello elettrico di dieci metri, e la porta del negozio, ma senza romperla, così da avere quei dieci secondi in più necessari prima che suonasse l’allarme. È un allarme forte, che senti da lontano, e intorno ci sono pure delle abitazioni. Saranno stati velocissimi e in poco tempo sono riusciti a portare via le bici con uno o due furgoni addirittura, anche perché c’erano anche bici elettriche, più ingombranti”.

Per “Cycle lab” questo è il primo furto. “Continuiamo a lavorare e ad andare avanti, ma non dormi più tranquillo in casi come questo. Abbiamo un’assicurazione per furto, ma non è detto che ci rimborsi del tutto, aiuterà semmai ad assorbire il colpo” commenta il titolare, che non può che guardare avanti ora, continuando a lavorare con la passione di sempre.

(Fonte: Francesca Rusalen © Qdpnews.it).
(Foto: Facebook).
#Qdpnews.it

  Qdpnews.it è un progetto Dplay Srls. CHI SIAMO COLLEGAMENTI FOLLOW US UTILITÀ
 

Direttore responsabile Glauco Zuan
Piazza Vittorio Emanuele II, 5
31053 Pieve di Soligo (TV)
® Riproduzione Riservata

> Chi siamo

> Privacy policy

> Cookie Policy

> Contatti

 

> Lettere alla redazione

> Pubblicità sul sito

> Codice di autoregolamentazione

> Amministrazione

 

> Facebook

> Youtube

> Google Plus

> Twitter

 

> Alimentazione e Informazione

> In montagna con ... Giovanni Carraro

> Farmacie di turno

> Pediatra ... in famiglia