Le argomentazioni discusse nell'ultimo consiglio comunale coneglianese svoltosi a fine luglio, presentano ancora i loro strascichi anche in questa calda pausa agostana.


Proprio questa pausa, infatti, non ferma l'invio di interpellanze da parte della minoranza: questa volta è il Movimento cinque stelle a muovere le proprie pedine, facendo ancora una volta presente questioni relative alla pulizia urbana.


Nello specifico, l'interpellanza fa riferimento allo stabile dell' "ex dopo lavoro" delle Ferrovie dello Stato, situato di fronte all'istituto Ipsia in via Innocente Pittoni. Il Movimento ritiene "non accettabile, vista la sua posizione centrale" lo stato igenico in cui l'edificio verte. Il documento cita alcuni punti del regolamento comunale in termini di igiene, come ad esempio il paragrafo secondo cui "la presenza di ratti e topi è dovuta ad un errato comportamento da parte della popolazione, quali l'abbandono di rifiuti, la mancata pulizia, manutenzione e sfalcio delle aree esterne di pertinenza".

Il gruppo, quindi, chiede all'amministrazione se le Ferrovie dello Stato hanno ricevuto una segnalazione in merito a tale condizione, con la conseguente induzione alla manutenzione dell'area. Con il prossimo consiglio comunale si vedranno gli sviluppi di questa problematica.

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: Movimento 5 stelle di Conegliano).
#Qdpnews.it