Erano circa le ore 20.20 ieri, venerdì 11 agosto, quando un furgoncino Mercedes grigio metallizzato, guidato da un cittadino coneglianese presumibilmente sulla cinquantina, si avvicinava allo stop che da via Maestra si affaccia su via San Giacomo a Follina, lungo la sp 4. Dalla parte opposta era in arrivo un giovane compaesano a bordo di un modello di Citroen Saxo rossa.

Secondo una prima ricostruzione, l'uomo sarebbe stato in procinto di uscire dallo stop senza accorgersi dell'arrivo dalla parte opposta del giovane, il quale, complice anche l'asfalto bagnato, ha frenato senza però riuscire ad evitare l'impatto.

"Abbiamo sentito una brusca frenata seguita da un forte colpo - hanno affermato gli abitanti della zona - ma è giusto anche segnalare che, nonostante la pericolosità dell'incrocio, i lampioni che dovrebbero illuminarlo non funzionano da circa 5 anni".

L'arrivo di un'autoambulanza del 118 Treviso Emergenza ha trasportato all'ospedale di Conegliano il ragazzo, visibilmente scosso dell'accaduto, per una visita di controllo dovuta ad un dolore allo sterno da lui lamentato. L'uomo non ha presentato contusioni, mentre entrambi i veicoli hanno mostrato danni significativi. Sul posto per i rilievi del caso una pattuglia dei Carabinieri.


(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it