meteoQdp
domenica 17 dicembre 2017 - ORE 08:57
facebookQdp   twitterQdp   youtubeQdp   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   +39 392 3684152whatsappQdp   farmacieQdp

Qdpnews.it

Comune di Moriago -


Moriago Opere di Carlo Conte 2005Riceviamo da Giuseppe Munari (a destra nella foto),  segretario comunale a Moriago della Battaglia durante i mandati dell'ex sindaco Pergentino Breda (a sinistra nella foto),  spentosi ieri a 87 anni, e pubblichiamo.

Ho avuto il privilegio di operare con Pergentino Breda dal 2000 al 2008, lui sindaco e io segretario comunale di Moriago della Battaglia, dove mi aveva fortemente voluto nonostante le mie iniziali titubanze, ed è stata un’esperienza che mi ha molto arricchito, sia sul piano umano che professionale. Aveva, come lui stesso amava definirsi, un “temperamento temperamentoso” e, a volte, con lui ci potevano essere scintille, ma tutte le sue energie e la sua totale dedizione erano rivolte al benessere della sua comunità e al pieno raggiungimento degli importanti obiettivi che si era dato al servizio dei suoi cittadini.

In questo senso metteva in campo tutta la grande esperienza professionale e le competenze acquisite in qualità di amministratore dei Conti di Collalto e successivamente di una delle maggiori aziende florovivaistiche d’Italia. Non per niente il titolo cui teneva maggiormente era quello di “Gran Maestro del lavoro”, un riconoscimento molto selettivo attribuito solo a coloro che hanno dimostrato, sul campo, non comuni capacità lavorative. Queste sue capacità le ha pienamente trasfuse anche nella sua veste di amministratore pubblico dell’azienda comunale di Moriago, rivoluzionando, prima, l’intera struttura organizzativa e portando a compimento numerose opere pubbliche, poi.


Ma sono due gli aspetti che lo rendono veramente una figura unica, ed al giorno d’oggi irripetibile, tra i nostri “governanti”. Ha fortissimamente voluto, utilizzando tutte le sue conoscenze e le sue energie, che la comunità moriaghese nel 2004 venisse insignita della medaglia d’oro al valor civile per le grandi sofferenze e il tributo di morti pagato per essersi trovate in prima linea sul fronte finale del primo conflitto mondiale. Pochi giorni prima della cerimonia ufficiale era stato ricoverato in ospedale per problemi cardiaci, derivanti sicuramente dal grande stress accumulato: nonostante il parere contrario dei medici, e con mia grande sorpresa, si è presentato puntuale all’incontro con il presidente Carlo Azeglio Ciampi e le altre autorità, officiando da perfetto padrone di casa tutto il complesso cerimoniale che si è svolto all’Isola dei Morti, gremita di folla in una mattinata radiosa sotto tutti i punti di vista.


Altra sua peculiare caratteristica, che credo abbia pochi riscontri, era l’incondizionata passione per l’ambiente naturale che lo vedeva occuparsi, in prima persona, delle piante trascurate o in sofferenza. Nella pregiata zona dei Palù, un’area di grande rilevanza storica e naturalistica e col massimo grado di protezione, che si estende tra i Comuni di Farra di Soligo, Sernaglia e Moriago, erano stati piantati abusivamente dei vigneti: si è battuto con enorme determinazione e coraggio perché venissero tolti, riuscendoci, nonostante il mancato appoggio (per non dire l’ostilità) di tutte le autorità sovraordinate e le stesse minacce ricevute !


Caro Pergentino, tu eri credente e da giovane sei stato anche presidente provinciale dell’Azione Cattolica: non so con che metro ti valuterà il buon Dio, ma se è quello dell’impegno incondizionato, della sensibilità verso gli altri e del fare concreto, non potrà non concederti il meritatissimo riposo eterno.


Giuseppe Munari

 
  Qdpnews.it è un progetto Dplay Srls. CHI SIAMO COLLEGAMENTI FOLLOW US UTILITÀ
 

Direttore responsabile Gianluca Renosto
Piazza Vittorio Emanuele II, 5
31053 Pieve di Soligo (TV)
® Riproduzione Riservata

> Chi siamo

> Privacy policy

> Cookie Policy

> Contatti

 

> Lettere alla redazione

> Pubblicità sul sito

> Codice di autoregolamentazione

> Amministrazione

 

> Facebook

> Youtube

> Google Plus

> Twitter

 

> Cerco adozione

> Farmacie di turno