facebookQdp   twitterQdp   youtubeQdp   instagramQdp   rssQdp   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. +39 392 36 84 152   whatsappQdp
lunedì 25 settembre 2017 - ORE 08:19
giweather joomla module

Qdpnews.it

Categoria: Pieve di Soligo


Inizierà domani, mercoledì 13 settembre 2017, la scopertura di palazzo Vaccari (nella foto sopra e nel render sotto) in piazza Vittorio Emanuele II a Pieve di Soligo, ora avvolto dalle impalcature montate nel febbraio 2016, quando presero il via i lavori di restauro e consolidamento del futuro municipio cittadino.


“Ci vorranno dai dieci ai quindici giorni, poi palazzo Vaccari mostrerà il suo aspetto definitivo - annuncia il sindaco Stefano Soldan - L’inizio della scopertura era previsto già per ieri, ma il maltempo ci ha costretto a questo breve rinvio. Man mano che le impalcature verranno smontate si procederà al riempimento e alla verniciatura dei fori d’ancoraggio: si partirà da via Chisini per continuare lungo la facciata su piazza Vittorio Emanuele II, poi sul lato verso piazza Caduti nei lager e infine su retro, dove gli ultimi interventi sono in conclusione proprio in questi giorni”.


Circa 1.500 metri quadri di superficie e diversi strati di vernice sono stati rimossi riportando alla luce l’intonaco e il colore originale, lo stesso di quando l’edificio fu inaugurato il 26 dicembre del 1876.

Pieve rendering Vaccari
Oltre che per gli operai occupati nel cantiere, inoltre, saranno giorni di grande lavoro anche per gli uffici del Comune. Si attende a breve, infatti, il via libera della Soprintendenza per l’approvazione del terzo e ultimo stralcio, quello che prevede la sistemazione definitiva dei locali interni con l’installazione di impianti e arredi.


“Non appena riceveremo l’autorizzazione, approveremo il progetto esecutivo in giunta e poi procederemo nel più breve tempo possibile con la gara d’appalto - assicura il sindaco Soldan - Una ditta del territorio si è offerta di offrirci gratuitamente tutti i mobili, a parte quelli antichi che abbiamo deciso di restaurare per il loro valore storico e artistico. Fra gli oggetti recuperati c’è anche l’antica campana, che sarà rinstallata sul tetto, dove suonerà ogni ora dalle 7 del mattino fino alla mezzanotte”.


Ancora pochi giorni, dunque, e le impalcature spariranno da palazzo Vaccari, consegnando alla comunità il nuovo volto del centro di Pieve di Soligo. Per l’inizio dell’estate del prossimo anno, nel 2018, è previsto il termine di tutti i lavori e l’inaugurazione del nuovo municipio.

(Fonte: Edoardo Munari © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

  Qdpnews.it è un progetto Dplay Srls. CHI SIAMO COLLEGAMENTI FOLLOW US UTILITÀ
 

Direttore responsabile Glauco Zuan
Piazza Vittorio Emanuele II, 5
31053 Pieve di Soligo (TV)
® Riproduzione Riservata

> Chi siamo

> Privacy policy

> Cookie Policy

> Contatti

 

> Lettere alla redazione

> Pubblicità sul sito

> Codice di autoregolamentazione

> Amministrazione

 

> Facebook

> Youtube

> Google Plus

> Twitter

 

> Alimentazione e Informazione

> In montagna con ... Giovanni Carraro

> Farmacie di turno

> Pediatra ... in famiglia