facebookQdp   twitterQdp   youtubeQdp   instagramQdp   rssQdp   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. +39 392 36 84 152   whatsappQdp
lunedì 25 settembre 2017 - ORE 08:14
giweather joomla module

Qdpnews.it

Categoria: San Pietro di Feletto


Riceviamo da "Un Comune amico", unico gruppo di minoranza nel consiglio comunale di San Pietro di Feletto, questo intervento in merito all'ultimo numero di Feletto Informa, periodico di informazione semestrale dell'amministrazione comunale (nella foto sotto), e pubblichiamo. 

In risposta a quanto apparso sul numero 19 del periodico comunale “Feletto Informa”, a pagina 54, il gruppo di minoranza si ritiene alquanto offeso da quanto scritto dall’amministrazione per mano del consigliere capogruppo Renato Ceschin. Risulta alquanto strano che tale consigliere, che chiede la parola di rado nei consigli comunali, punti il dito in questo modo nei nostri confronti.

Se la minoranza non ha voluto partecipare nella pubblicazione del suddetto periodico (è stata fatta una scelta ben precisa in merito) pur non avendo nulla da nascondere, bisognava proprio pubblicare la mail (nella foto)? Cosa voleva dimostrare? Temeva forse che i cittadini non avessero creduto? La minoranza rende conto del proprio operato ai propri elettori (che rammentiamo sono quasi la metà dei cittadini di San Pietro di Feletto) senza l’opinione della maggioranza. Nei consigli comunali, come giustamente indicato, nessuno può sindacare il nostro voto e tantomeno le relative motivazioni.

San Pietro Feletto Informa
La minoranza, infatti, spesso non è tenuta in considerazione da parte della maggioranza. In tal proposito, a suo tempo è stato proposto la stesura di un regolamento comunale che sia condiviso da tutti, ma questa proposta non è mai stata accettata. Non c’è mai stato nessun spirito di collaborazione tra le due parti del consiglio, le eventuali proposte fatte dalla minoranza non sono mai state prese in considerazione, ma noi siamo fermi nel nostro offeso pensiero e, sia dalla maggioranza che dal consigliere Ceschin, pretendiamo maggior rispetto del nostro ruolo di consiglieri comunali e delle nostre decisioni prese di volta in volta.

Ci riteniamo, quindi, forti del diritto di svolgere un'opera di vigilanza dell’operato dell’amministrazione comunale come abbiamo sempre fatto in tutti i modi possibili. Concludiamo questo intervento con un ringraziamento a tutte quelle persone che ci stanno sostenendo in questi anni di lavoro in consiglio comunale, che come noi vogliono il bene del nostro territorio.

 

Un Comune amico

  Qdpnews.it è un progetto Dplay Srls. CHI SIAMO COLLEGAMENTI FOLLOW US UTILITÀ
 

Direttore responsabile Glauco Zuan
Piazza Vittorio Emanuele II, 5
31053 Pieve di Soligo (TV)
® Riproduzione Riservata

> Chi siamo

> Privacy policy

> Cookie Policy

> Contatti

 

> Lettere alla redazione

> Pubblicità sul sito

> Codice di autoregolamentazione

> Amministrazione

 

> Facebook

> Youtube

> Google Plus

> Twitter

 

> Alimentazione e Informazione

> In montagna con ... Giovanni Carraro

> Farmacie di turno

> Pediatra ... in famiglia