meteoQdp
martedì 21 novembre 2017 - ORE 14:57
facebookQdp   twitterQdp   youtubeQdp   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   +39 392 3684152whatsappQdp   farmacieQdp

Qdpnews.it

Comune di: Santa Lucia di Piave -


Era lo scorso marzo quando il Comune di Santa Lucia di Piave ricevette la notizia di essere il destinatario di una somma di 5 mila euro dallo Stato, da usare per il mantenimento dei profughi ospitati nella canonica della frazione di Sarano.

In quell’occasione, il sindaco Riccardo Szusmki (nella foto) si era espresso comunicando la decisione di rispedire al mittente la cifra: “L’amministrazione comunale non si farà comprare da trenta denari a fronte dei ripetuti furti a cui le casse comunali sono sottoposte”, aveva commentato allora. Mesi dopo la somma è effettivamente arrivata a destinazione e la promessa è stata mantenuta.

Con una lettera indirizzata al ministero dell’Interno, il sindaco spiega le sue ragioni: “Come ripetutamente comunicato da due anni a questa parte alla prefettura competente – si legge del documento - questa Amministrazione non intende partecipare ad alcun programma di accoglienza stante la situazione dei tagli ai trasferimenti ai quali la nostra comunità è stata sottoposta negli anni, pur essendo virtuosa nei conti da sempre”.

Pesano quindi nella decisione i mancati trasferimenti statali per il Comune da spendere nel campo del sociale, un settore nel quale il Comune di Santa Lucia ha compiuto interventi che superano la cifra di 540 mila euro, provenienti totalmente dalle tasse locali.

“Situazione, questa, ulteriormente peggiorata dal fatto che ci siamo dovuti rivolgere al tribunale civile in causa contro lo Stato medesimo per i tagli ai trasferimenti dichiarati illegittimi dalla Suprema Corte”, aggiunge il sindaco Szumski. In questo caso infatti, per il Comune di Santa Lucia di Piave, le somme sottratte in maniera indebita corrispondono a 200 mila euro di Imu e ad altri 144 mila euro di spending review.

“Finchè queste disparità non saranno sanate – conclude il primo cittadino di Santa Lucia - non abbiamo mandato popolare ad aiutare estranei né organizzazioni che di fatto agiscono a scapito dei nostri cittadini”.

(Fonte: Giada Fornasier © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

 
  Qdpnews.it è un progetto Dplay Srls. CHI SIAMO COLLEGAMENTI FOLLOW US UTILITÀ
 

Direttore responsabile Gianluca Renosto
Piazza Vittorio Emanuele II, 5
31053 Pieve di Soligo (TV)
® Riproduzione Riservata

> Chi siamo

> Privacy policy

> Cookie Policy

> Contatti

 

> Lettere alla redazione

> Pubblicità sul sito

> Codice di autoregolamentazione

> Amministrazione

 

> Facebook

> Youtube

> Google Plus

> Twitter

 

> Cerco adozione

> Farmacie di turno