Dopo il recupero della struttura ad opera del Gruppo Grigolin, che lo scorso maggio aveva consegnato simbolicamente le chiavi dell’edificio al sindaco Vincenza Scarpa, prosegue l'impegno dell'amministrazione comunale per donare al paese la nuova biblioteca all'ex “Casa del Popolo” (nella foto), tra la SS13 Pontebbana e piazza Martiri della Libertà.

La giunta, infatti, ha appena stanziato 100 mila euro per l'acquisto degli arredi che andranno a comporre i locali, già completamente restaurati e messi a norma, in particolare per quanto riguarda la normativa antisismica. Il trasferimento avverrà nei prossimi mesi e la nuova biblioteca, con i suoi 660 metri quadrati distribuiti su due piani, sarà grande circa quattro volte rispetto a quella attuale, che si trova al piano terra del municipio. 

“Il trasferimento della biblioteca comunale e il grande sforzo di promozione del servizio, in particolare negli ultimi dieci anni – aveva spiegato nel gennaio scorso la prima cittadina - hanno comportato una notevole crescita dell’utenza. C’è un programma ricchissimo che va dai bambini (anche piccolissimi) agli anziani, senza tralasciare che l'edificio è sempre più frequentato dagli studenti delle medie superiori e dell’università. Servivano spazi nuovi”.

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it