facebookQdp   twitterQdp   youtubeQdp   instagramQdp   rssQdp   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. +39 392 36 84 152   whatsappQdp
lunedì 25 settembre 2017 - ORE 08:12
giweather joomla module

Qdpnews.it

Categoria: Treviso


Global Service, sciopero e presidio dalle 9 di domani mattina davanti alla sede delle Poste di piazza della Vittoria, a Treviso. Le 40 dipendenti della cooperativa di Caltanissetta che dal 2014 ha in appalto le pulizie degli uffici postali della provincia incrociano nuovamente le braccia per l’intero turno di lavoro per protestare contro i continui ritardi con cui vengono liquidati gli stipendi.

La decisione è stata presa giovedì scorso al termine dell'ennesimo incontro svoltosi nella Direzione territoriale del lavoro di Treviso e che ha visto il confronto fra le organizzazioni sindacali, un legale delegato della Global Service e il responsabile dell'area Politiche del lavoro dell'Ispettorato nazionale del Lavoro. Invitati (ma assenti) anche i rappresentanti di Poste italiane in qualità di committenti. Il delegato della cooperativa in quella sede ha assicurato che lo stipendio di giugno e la quattordicesima mensilità sarebbero stati pagati in giornata. Ma così non è stato.

“Molti i punti in sospeso e non ancora risolti con la cooperativa che dal 2015 non rispetta le regole legate all'applicazione del contratto nazionale dei Multiservizi - spiegano Mauro Mattiuzzo della Filcams Cgil di Treviso e Daniela Zuliani della Fisascat Cisl Belluno Treviso - Chiediamo, ancora una volta, il pagamento degli stipendi nel rispetto della data del giorno 15 di ogni mese e il pagamento del lavoro supplementare; il riconoscimento della maggiorazione per lavoro in sesta giornata e i rimborsi chilometrici che non appaiono tutti i mesi in busta paga”.

Le lavoratrici, molte delle quali in contratto a part time di 30, 24 e addirittura anche di meno di 20 ore settimanali, si trovano a dover sempre attendere il pagamento del salario con date scelte a piacimento dall'azienda. Questa la situazione che ha portato allo sciopero di domani davanti alla sede centrale di Poste italiane, in piazza della Vittoria a Treviso, a partire dalle 9.

(Fonte: Filcams Cgil - Fisascat Cisl).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

  Qdpnews.it è un progetto Dplay Srls. CHI SIAMO COLLEGAMENTI FOLLOW US UTILITÀ
 

Direttore responsabile Glauco Zuan
Piazza Vittorio Emanuele II, 5
31053 Pieve di Soligo (TV)
® Riproduzione Riservata

> Chi siamo

> Privacy policy

> Cookie Policy

> Contatti

 

> Lettere alla redazione

> Pubblicità sul sito

> Codice di autoregolamentazione

> Amministrazione

 

> Facebook

> Youtube

> Google Plus

> Twitter

 

> Alimentazione e Informazione

> In montagna con ... Giovanni Carraro

> Farmacie di turno

> Pediatra ... in famiglia