facebookQdp   twitterQdp   youtubeQdp   instagramQdp   rssQdp   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. +39 392 36 84 152   whatsappQdp
venerdì 26 maggio 2017 - ORE 05:44
giweather joomla module

Qdpnews.it

Categoria: Veneto


Più punti per il biologico per una viticoltura sostenibile. Il Movimento 5 Stelle porta a casa un ottimo risultato grazie al consigliere regionale Simone Scarabel (nella foto),  che ha ottenuto l'approvazione della sua proposta “bio” in Terza commissione consiliare: con decreto del ministro delle politiche agricole alimentari e forestali 20 marzo 2017, numero 1.715, è stato assegnato al Veneto per la misura ristrutturazione e riconversione dei vigneti, per l’annualità 2018, un importo di 16 milioni 224 mila e 250 euro. Questi soldi sono dei fondi europei che sono destinati appositamente a questa finalità e non possono essere utilizzati per altre produzioni.

Il consigliere del Movimento 5 Stelle, pur rimarcando che certe produzioni molto redditizie non avrebbero certo bisogno di fondi europei per le riconversioni - una su tutte il Prosecco, che sta fagocitando gli altri vitigni meno redditizi - ha proposto come compensazione l'innalzamento del valore premiante per le aziende biologiche. Lo ha fatto chiedendo che i punti assegnati, validi per la formazione delle graduatorie, passassero da 4 a 6: si tratta di un incentivo per chi coltiva vigneti con una maggior attenzione per l'ambiente e per il prodotto.

“Ho chiesto e ottenuto l'innalzamento a 6 punti – conferma Scarabel – ma attenzione, non stiamo parlando di punti in più dati a caso. Con questi due punti in più le aziende biologiche potranno superare le aziende non bio, a parità di superficie trasformata. Niente regali ai big, quelli non hanno problemi di soldi per fare gli investimenti – avverte – e non potrebbero nemmeno rientrare, visto che la massima superficie trasformabile è di 2 ettari e il minimo della superficie aziendale trasformabile è il 25%”.

“Questi parametri faranno ricadere i soldi verso le piccole aziende, che sono la stragrande maggioranza delle aziende agricole tipiche venete – conclude il consigliere - va inoltre ricordato che la meccanizzazione dei vigneti consente di utilizzare quei macchinari che prevedono il recupero dei pesticidi e di installare gli impianti per la micro-irrigazione, e quindi minimizzare lo spreco di acqua”.

(Fonte: Movimento 5 Stelle Veneto).
(Foto: achivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

savno servizi ambientali

CONEGLIANO: DISTRIBUZIONE CONTENITORI RACCOLTA VETRO

Si avvisa che nel Comune di Conegliano a partire dal 1° aprile 2017 le campane stradali per il conferimento del VETRO ...


NUOVA MODALITÀ DI ACCESSO CENTRI DI RACCOLTA

Si comunica che a partire dal prossimo 20 marzo 2017 verrà informatizzata la rilevazione delle utenze domestiche che accedono ai seguenti Centri di Raccolta ...


stop fatture progetti scuole
savno sms lavora con noi
  Qdpnews.it è un progetto Dplay Srls. CHI SIAMO COLLEGAMENTI FOLLOW US UTILITÀ
 

Direttore responsabile Glauco Zuan
Piazza Vittorio Emanuele II, 5
31053 Pieve di Soligo (TV)
® Riproduzione Riservata

> Chi siamo

> Privacy policy

> Cookie Policy

> Contatti

 

> Lettere alla redazione

> Pubblicità sul sito

> Codice di autoregolamentazione

> Amministrazione

 

> Facebook

> Youtube

> Google Plus

> Twitter

 

> Alimentazione e Informazione

> In montagna con ... Giovanni Carraro

> Farmacie di turno

> Pediatra ... in famiglia