meteoQdp
venerdì 20 ottobre 2017 - ORE 21:45
facebookQdp   twitterQdp   youtubeQdp   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   +39 392 3684152whatsappQdp   farmacieQdp

Qdpnews.it

Categoria: Vidor


Vidor Inaugurazione Scuola Via PalladioSi è svolta questa mattina, sabato 8 ottobre, l'inaugurazione della nuova scuola media di via Palladio a Vidor. La cerimonia è iniziata nel cortile con l'alzabandiera eseguito dal gruppo alpini mentre gli alunni di classe terza hanno suonato con gli strumenti musicali l'Inno d'Italia e la Canzone del Piave.

Ad introdurre il discorso delle autorità Elvira Fantin che ha riportato alcuni cenni storici dalla prima scuola media del paese nell'anno scolastico '72–'73 sita in località Alnè, fino ad arrivare al completamento dell'area comunale di via Palladio destinata alla cultura e all'istruzione con la realizzazione di centro polifunzionale, scuola elementare, scuola media e palestra.

Il sindaco di Vidor Albino Cordiali ha voluto sottolineare come questa sia una giornata storica, in quanto in meno di un anno e mezzo si è riusciti a completare l'opera, da un progetto iniziato nel 2009 con l'allora sindaco Marino Fuson. In seguito, il progetto, troppo grande, è stato ridimensionato, portandolo alle dimensioni più consone per Vidor. Ha inoltre precisato come ora rimanga al paese una nuova struttura, necessaria per la formazione dei giovani, costata 1.640.000 euro, grazie ai contributi e senza esser dovuti ricorrere ad al alcun mutuo.

Il senatore Franco Conte ha affermato di essere stato testimone dell'impegno intrapreso dal sindaco di Vidor che si è costantemente informato sui contributi alle scuole ed ha spesso sollecitato gli enti con numerose telefonate. Il neo-presidente della provincia di Treviso Stefano Marcon ha sottolineato l'importanza per i genitori di avere i figli al sicuro ed ha dichiarato che in provincia di Treviso il 70 per cento delle scuole è in sicurezza. Il consigliere regionale Silvia Rizzotto ha ricordato l'impegno della Regione Veneto rivolto all'istruzione, ed ha confermato come il sindaco si sia speso per la realizzazione dell'opera nonostante le difficoltà. Ha poi rivolto un messaggio direttamente agli studenti di ususfruire della struttura con cura. Il consigliere regionale Alberto Villanova ha ringraziato l'impresa costruttrice per l'ottimo lavoro.

Vidor inaugurazione Scuola Media Via Palladio 2

La dirigente scolastica Genoveffa Favero ha affermato che un'opera pubblica è sempre un grande evento per la collettività, ed in particolare quando si tratta di una scuola; ha dato atto inoltre che l'amministrazione di Vidor ha sempre dialogato con l'istituzione scolastica, tenendo conto dei suggerimenti che venivano dati. Un ringraziamento è andato anche al vice preside Sergio Caverzan ed al personale del Comune.

Il direttore dei lavori Enrico Maretto ha illustrato come è strutturato l'edificio, moderno e soprattutto funzionale, con impianto di riscaldamento a biomasse, di classe energetica A, antisismico e suddiviso in tre corpi di fabbrica formati da aule didattiche, laboratorio, uffici e sala insegnanti, servizi, vano scala e ascensore, atrio e porticato. Molti complimenti sono stati fatti alla ditta costruttrice dell'opera Merotto Baù.

Presenti inoltre il vicesindaco di Vidor Mario Bailo, assessori e consiglieri, i sindaci dei Comuni vicini: Giuseppe Tonello di Moriago della Battaglia, Luciano Fregonese di Valdobbiadene con il vice sindaco Piero Geronazzo e l'assessore Mariachiara Geronazzo, il sindaco di Farra di Soligo Giuseppe Nardi e l'assessore Mattia Perencin, il sindaco di Cornuda Claudio Sartor, il sindaco di Maser Daniele De Zen, l'assessore di Pederobba Doriano Stanghellini, l'assessore di Sernaglia della Battaglia Gesus Bortolini, l'assessore pievigino Elena Bigliardi, e molti altri amministratori comunali.

Hanno partecipano gli alunni delle scuole elementari e medie, insegnanti, genitori e famiglie, i rappresentanti della scuola materna, di Casa Maria Adelaide e della Casa di Riposo, la Protezione Civile, la Pro Loco di Vidor e Colbertaldo, e le altre associazioni. Dopo la benedizione di don Livio Dall'Anese c'è stato il taglio del nastro e la visita all'interno dell'edificio.

Una festa a metà, rovinata sul finale dalla morte di un un anziano del paese colto da un improvviso arresto cardiaco mentre stava raggiungendo l'auto del figlio per tornare a casa dopo aver assistito alla cerimonia.



(Fonte: Antonella Callegaro © Qdpnews.it).
(Foto e video: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).

#Qdpnews.it 

  Qdpnews.it è un progetto Dplay Srls. CHI SIAMO COLLEGAMENTI FOLLOW US UTILITÀ
 

Direttore responsabile Gianluca Renosto
Piazza Vittorio Emanuele II, 5
31053 Pieve di Soligo (TV)
® Riproduzione Riservata

> Chi siamo

> Privacy policy

> Cookie Policy

> Contatti

 

> Lettere alla redazione

> Pubblicità sul sito

> Codice di autoregolamentazione

> Amministrazione

 

> Facebook

> Youtube

> Google Plus

> Twitter

 

> Cerco adozione

> Farmacie di turno