meteoQdp
sabato 16 dicembre 2017 - ORE 15:43
facebookQdp   twitterQdp   youtubeQdp   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   +39 392 3684152whatsappQdp   farmacieQdp

Qdpnews.it

Comune di Vidor -


vidor tamburelloIeri sera, sabato 22 ottobre, all'Osteria Emilia di Colbertaldo, si è tenuta la presentazione del libro “Storia di una stella – il gioco del tamburello e la Stella Alpina”, scritto da Tullio Ferracin (nella foto a sinistra).

Ferracin è consigliere comunale di Vidor, appassionato sportivo ed ex giocatore di tamburello, che ha raccolto la storia di quello che è stato, per tanti anni a Vidor e nei comuni adiacenti, uno tra gli sport più importanti e seguiti.

Ad introdurre la serata Mariangela Tomei, figlia dell'allora allenatore Giovanni Tomei e sorella di due protagonisti.

“Rendiamo merito al nostro compaesano di aver ricostruito un pezzo di storia sportiva di cui andare assolutamente fieri e che ha dato una forte carica identitaria alla nostra comunità. Purtroppo oggi, a fine 2016, avvertiamo soltanto una grande nostalgia di quei colpi secchi che riecheggiavano nei campi di gioco ora smantellati" ha spiegato Mariangela.

"Dobbiamo però continuare a sentirci orgogliosi non soltanto dell'impresa finale ma di tutto il percorso durato quasi quarant'anni in cui famiglie intere, genitori, nonni e zii hanno investito tempo e fatiche facendo innamorare della palla-tamburello i propri figli e nipoti che, attraverso questa splendida disciplina ed i valori che lo sport trasmette, sono diventati gli uomini che oggi conosciamo” ha detto la stessa Tomei.

Come racconta l'autore del libro Tullio Ferracin, “si tratta di una vera e propria raccolta di aneddoti, storicamente contestualizzati tra Colbertaldo, Vidor, Fontigo e Bigolino. L'idea è venuta parlando con un amico, Vittorio Bez, che mi ha suggerito di raccontare qualcosa da lasciare ai posteri. La strepitosa vittoria del campionato di serie B, cioè lo scudetto, guadagnando così l'accesso alla massima serie (nella foto al centro alcuni dei protagonisti di quella vittoria). Un avvenimento che Colbertaldo aspettava da ben 64 anni.”

squara tamburello
Un ringraziamento particolare è andato a Cesare Piazza, ex presidente della pro loco di Colbertaldo, per il sostegno finanziario e morale che ha permesso alla squadra di raggiungere notevoli risultati.
Grande l'affluenza all'evento, che ha visto la presenza dell'assessore del comune di Vidor Nicola Zandò, oltre a quella degli ex giocatori, riuniti per l'occasione, che sono intervenuti con i loro ricordi.

Lo sport del tamburello che ha antichissime origini e che consiste nel colpire una palla con un apposito attrezzo, a Vidor iniziò ad essere praticato verso la fine dell'800. In oltre 50 pagine del libro sono state recuperate molte foto d'epoca della storia e della formazione della squadra Stella Alpina dagli anni' 50 fino al 2004, con le partite, le vittorie ed i giocatori che si sono messi in luce.

L'auspicio, con questa raccolta, è che si possa far conoscere e diffondere alle nuove generazioni questa attività e che magari, in futuro, possa anche ritornare in auge a Vidor.

(Fonte: Antonella Callegaro © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).

#Qdpnews.it 

 
  Qdpnews.it è un progetto Dplay Srls. CHI SIAMO COLLEGAMENTI FOLLOW US UTILITÀ
 

Direttore responsabile Gianluca Renosto
Piazza Vittorio Emanuele II, 5
31053 Pieve di Soligo (TV)
® Riproduzione Riservata

> Chi siamo

> Privacy policy

> Cookie Policy

> Contatti

 

> Lettere alla redazione

> Pubblicità sul sito

> Codice di autoregolamentazione

> Amministrazione

 

> Facebook

> Youtube

> Google Plus

> Twitter

 

> Cerco adozione

> Farmacie di turno