facebookQdp   twitterQdp   youtubeQdp   instagramQdp   rssQdp   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. +39 392 36 84 152   whatsappQdp
venerdì 21 luglio 2017 - ORE 20:55
giweather joomla module

Qdpnews.it

Categoria: Vittorio Veneto


La città invecchia, oltre il 20 percento dei vittoriesi è sopra i settant’anni. A fare i conti è l’assessore ai servizi sociali Barbara De Nardi (nella foto) che in questi giorni ha tirato le somme della situazione, anche in relazione alla volontà di aumentare i posti letto manifestata dall’istituto di assistenza cittadino Cesana Malanotti.

Un dato, quello del 20 percento, sensibilmente maggiore del 16,9 percento di over 70 dell’ex Ulss 7. "Fa bene il consiglio di amministrazione del Cesana Malanotti a chiedere l'assegnazione di duecento posti letto in più per non autosufficienti e disabili – ha dichiarato De Nardi - Nel corso del 2016 al Cesana Malanotti sono pervenute 68 richieste da parte di non autosufficienti in regime privatistico. Di queste solo 24 sono state accolte. Nei primi sei mesi di quest'anno le richieste arrivate all'istituto sono già 80: finora ne sono state accettate soltanto 26. La disponibilità di posti letto nel nostro territorio non è adeguata alla domanda di una popolazione più vecchia rispetto ad altre zone nelle quali in direttore generale dell'Ulss 2 Francesco Benazzi ha annunciato di avere in programma nuove aperture e ampliamenti di case di riposo".

"Con le strutture esistenti non siamo in grado di dare risposte ad una domanda crescente - sottolinea l'assessore De Nardi - Basti pensare che ad oggi la richiesta di accesso alla rete dei servizi residenziali extra ospedalieri per non autosufficienti ha una lista di attesa di 275 persone".

De Nardi ha inoltre voluto commentare la situazione dei posti letto cosiddetti “in libero mercato”: “Si tratta della diretta conseguenza della decisione della Regione di bloccare, ormai da un decennio, il numero delle impegnative della residenzialità a fronte di un evidente aumento dei bisogni di assistenza. In molti casi non è umanamente possibile non istituzionalizzare la persona non autosufficiente”


(Fonte: Alberto Della Giustina © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

  Qdpnews.it è un progetto Dplay Srls. CHI SIAMO COLLEGAMENTI FOLLOW US UTILITÀ
 

Direttore responsabile Glauco Zuan
Piazza Vittorio Emanuele II, 5
31053 Pieve di Soligo (TV)
® Riproduzione Riservata

> Chi siamo

> Privacy policy

> Cookie Policy

> Contatti

 

> Lettere alla redazione

> Pubblicità sul sito

> Codice di autoregolamentazione

> Amministrazione

 

> Facebook

> Youtube

> Google Plus

> Twitter

 

> Alimentazione e Informazione

> In montagna con ... Giovanni Carraro

> Farmacie di turno

> Pediatra ... in famiglia