adv spa

adv spa

CarraroConcessionaria

adv spa

adv spa

adv spa

Pieve di Soligo, l'istituto comprensivo verrà dedicato al Toniolo. Ipotesi Toti Del Monte per la scuola media

L’istituto comprensivo di Pieve di Soligo intitolato a Giuseppe Toniolo. La proposta è in fase di approvazione da parte degli organi competenti, sollecitati dall’iniziativa del collegio docenti intenzionato a dedicare all’economista e sociologo cattolico l’insieme di tutte le scuole presenti nel Comune, e non solo la scuola media (nella foto) com’è invece in questo momento.

“Sicuramente è positivo che l’istituto venga dedicato ad un illustre studioso come Giuseppe Toniolo - spiega il sindaco Stefano Soldan - Come Comune abbiamo espresso il nostro parere favorevole, a decidere sarà però il Provveditorato agli studi, che sentirà in proposito anche la Prefettura”.

Nato a Treviso, Giuseppe Toniolo è stato tra i protagonisti del movimento cattolico italiano a cavallo tra l’800 e il ‘900, tanto da essere beatificato dalla Chiesa cattolica nel 2012. Il suo nome è legato a Pieve di Soligo per via della moglie Maria Schiratti, dalla quale ebbe sette figli, e per questo le spoglie del beato Toniolo riposano nel duomo cittadino.

L’intitolazione dell’istituto comprensivo al Toniolo, inoltre, priverebbe la scuola media di via Giacomo Battistella del proprio nome, ma un’alternativa è già all’orizzonte.

“Sarebbe bello che venisse dedicata alla Toti Del Monte”, conferma il sindaco Soldan. “Per ora è solo una nostra ipotesi, ma vorremmo proporla all’istituto comprensivo perché venga presa in esame. In questo modo, dopo la scuola elementare dedicata a Zanzotto, avremmo ricordati nelle scuole tutti i personaggi più illustri del nostro Comune”.

Toti Dal Monte(1893-1975), nome d’arte di Antonietta Meneghel, è stato una soprano e attrice famosa in tutto il mondo, legata a Pieve di Soligo per via della villa che si fece costruire a Barbisano e dove trascorse gli ultimi anni della sua vita. A lei è intitolata la scuola di musica Associazione Toti Del Monte, che proprio nei locali della scuola media ebbe la sua prima sede, prima di trasferirsi in villa Brandolini.

(Fonte: Edoardo Munari © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email
0
0
0
s2smodern

skin link