Armati di mazza da baseball contro le macchine parcheggiate. E’ stata questa la bravata compiuta la scorsa settimana da due giovani a Pieve di Soligo, colti però sul fatto grazie alla segnalazione di un cittadino.

Nella notte tra mercoledì 9 e giovedì 10 maggio, pare in una via del centro pievigino poco dopo la mezzanotte, un ragazzo classe 1999 di Mareno di Piave e un altro classe 1996 di Farra di Soligo si sono avventati con una mazza da baseball contro cinque macchine parcheggiate lungo la strada, distruggendo specchietti laterali e danneggiando le carrozzerie.

Il rumore provocato dai colpi è arrivato però alle orecchie di un residente, che accortosi della situazione ha allertato il 112. Sul posto è arrivata una pattuglia del nucleo radiomobile della Compagnia di Vittorio Veneto, che ha individuato i due giovani vandali.

Dopo i controlli di rito, i ragazzi sono stati denunciati in libertà per i reati di danneggiamento aggravato e porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: Freepik).
#Qdpnews.it