Una settimana ricca di appuntamenti per la scuola media “Giuseppe Toniolo” di Pieve di Soligo, quando manca ormai poco alla fine dell’anno scolastico e all’arrivo delle vacanze estive.

Domani, mercoledì 16 maggio, dalle ore 17.30, villa Brandolini a Solighetto è pronta ad ospitare l’esibizione del “Giovane coro” della scuola: sul palco, diretti dalla professoressa Loredana Zanchetta, saliranno e si esibiranno i ragazzi della scuola media, pronti finalmente a raccogliere i frutti del loro impegno e a ricevere i meritati applausi.

Insieme a loro ad accompagnarli ci saranno i ragazzi che per due anni hanno frequentato il corso di chitarra della scuola. L’esibizione arriva come il gradino finale dopo un ciclo di dieci lezioni di canto, uno dei laboratori pomeridiani che la scuola ha deciso di offrire per il secondo anno consecutivo ai suoi alunni.

Dal canto e la musica alle attività pratiche: sempre nell’ambito dei laboratori pomeridiani svolti durante l’anno, anche quello del “midollino”, svolto grazie all’aiuto e alla collaborazione con tre esperte dell’Università degli adulti di Pieve di Soligo. I lavori realizzati da un gruppo di alunni della scuola media sono esposti alla mostra “Corsi e percorsi”, proprio nei laboratori dell’Università degli adulti di Pieve di Soligo.

Tempo poi di riconoscimenti. Giovedì 17 maggio, alle ore 18.30, l’aula magna della scuola media Toniolo ospiterà la premiazione degli alunni che nello scorso anno scolastico hanno saputo distinguersi per il loro rendimento scolastico.

Riconoscimenti in arrivo anche per chi ha deciso di mettersi alla prova con attività extra scolastiche facoltative: verranno consegnati infatti i certificati agli alunni che hanno superato con successo gli esami di lingua straniera e a chi ha raggiunto i migliori piazzamenti nei giochi matematici.

(Fonte: Giada Fornasier © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it