Il gruppo misto composto dai consiglieri comunali di Forza Pieve ha presentato una mozione su Villa Brandolini, il complesso settecentesco adagiato sulle pendici delle colline di Solighetto, nel Comune di Pieve di Soligo.

“Considerato che nel programma elettorale di Vivere Pieve – Pd si prometteva il rilancio di Villa Brandolini, che la maggioranza ha creato l’assessorato ai progetti speciali e che Villa Brandolini è in stato di abbandono e degrado - si legge nella mozione presentata dall'opposizione - Invitiamo il sindaco, quale assessore ai progetti speciali, a creare al più presto una progettualità per poter rilanciare Villa Brandolini e di procedere con la manutenzione del giardino e dello stabile”.

“Lo stato di cattiva conservazione e degrado mal si coniugano con il decoro che dovrebbe avere un'area pubblica ed un contesto di pregio, anche in considerazione agli eventi culturali che vi vengono svolti”, e la chiosa del gruppo formato dai consiglieri Pierangelo Zanco, Mattia Gai e Barbara Fornasier

La mozione verrà inserita all'ordine del giorno del prossimo consiglio comunale.


(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: Forza Pieve).
#Qdpnews.it