Margherita Borsoi, 11enne di Falzè di Piave di Sernaglia della Battaglia, ha ricevuto ieri a Roma l'onorificenza di Alfiere della Repubblica. Un titolo che viene conferito ai giovani che non abbiano ancora compiuto i 18 anni per le benemerenze acquisite nel campo della cultura, della scienza, dell'arte, dello sport e del volontariato.

Margherita, senza avambraccio e mano sinistra dalla nascita, nonostante le difficoltà pratica sport: è campionessa di taekwondo (l'arte marziale coreana) con l'Accademia Taekwoondo Treviso-Conegliano ed è stata la prima disabile a competere ad una manifestazione di arti marziali taekwondo per normodotati.

Tra i suoi prossimi obiettivi mira alle Paralimpiadi di Tokyo del 2020. Coltiva con determinazione e allegria le sue molteplici passioni ed infonde coraggio e gioia di vivere negli altri.

Accompagnata dai genitori Maristella Zuccolotto e Claudio Borsoi, e dal fratello minore Matteo, Margherita è stata una dei protagonisti della cerimonia ufficiale svoltasi ieri al Quirinale. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito l'attestato ed il distintivo d'onore di Alfiere della Repubblica a 29 ragazzi, ciascuno per le motivazioni con le quali erano stati segnalati; tra questi Margherita è stata tra le più giovani dei premiati.


Sernaglia della Battaglia margherita Borsoi e mattarella 2

Nel discorso conclusivo Mattarella ha affermato che questi ragazzi sono un orgoglio perchè rappresentano un aspetto positivo dell'Italia, dimostrandosi molto disponibile con Margherita che per l'occasione ha voluto regalare al presidente della Repubblica la maglietta di Art4sport, l'associazione fondata dalla famiglia della campionessa paralimpica di scherma di Mogliano Veneto, Bebe Vio, della quale fa parte dal 2012, invitandolo inoltre alla manifestazione “Giochi senza barriere” che si svolgerà proprio a Roma il prossimo giugno.

Dopo aver ricevuto l'onorificenza Margherita non intende sedersi sugli allori, ma con la grinta e la forza di volontà che la contraddistinguono ha subito dichiarato: “Ora che ho ricevuto questo importante premio dovrò impegnarmi ancora di più e cercare di fare ancora meglio”.

(Fonte: Antonella Callegaro © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it