Con l’arrivo della neve d’inizio febbraio, caduta abbondante sul monte Cesen e sulle Prese di Valdobbiadene, lo sorso fine settimana la località montana di Pianezze ha registrato un vero boom di presenze (nelle foto). Tanti i turisti giunti appositamente per sciare o, semplicemente, per camminare sulla coltre bianca, numerose le famiglie locali, per la felicità dei bambini, che sfrecciavano con bob e slittini.

Una montagna rinata come negli anni d’oro che ha regalato molta gioia a tante persone, desiderose di ammirare a due passi da casa lo spettacolo sempre più raro della neve.

La bella notizia è stata confermata anche da Tommaso Razzolini, assessore comunale al Turismo: “Sono andato anch’io a Pianezze sabato e domenica, c’era davvero tanta gente e molti sciavano, anche se non abbiamo più gli impianti di risalita funzionanti. Questo conferma che Pianezze è ritornata ad avere un afflusso positivo. Il merito è di tante persone che, in questi ultimi anni, hanno fatto molto per valorizzare la nostra montagna e per fare in modo che fosse rivalutata da chi la conosceva già ma, al tempo stesso, fosse scoperta ed apprezzata anche dai turisti per la sua vicinanza rispetto alle più famose mete turistiche montane”.

“I grandi afflussi dei periodi estivi – continua Razzolini - hanno fatto sì che, con l’arrivo della neve, i turisti e le famiglie siano ritornati. Pianezze è viva ed è un piacere, oltre che una grande soddisfazione. Questo vuol dire anche accorgersi di quello che abbiamo in casa ed imparare a vivere ed apprezzare in prima persona il nostro territorio”.

Pianezze neve turisti parcheggio
(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it