Quest’anno il weekend lungo della festa dei lavoratori sarà carico di sorprese turistiche per l’Alta Marca Trevigiana. A Valdobbiadene e Vidor, infatti, da sabato 28 aprile a martedì 1° maggio si svolgerà il 17esimo raduno nazionale di "Natura a cavallo". Un evento turistico, culturale e gastronomico per appassionati di escursioni a cavallo, che percorrerà i due Comuni dal fiume Piave, alle colline del Prosecco Superiore fino al monte Cesen, soggiornando a Vidor e con punto di riferimento il polifunzionale della “Vidorese” in via Palladio.

Domenica 29 aprile sono in programma due escursioni: la prima, di tre ore e mezza, nelle colline candidate a Patrimonio Unesco, la seconda porterà i cavalieri sul fiume Piave, dove sarà celebrata una breve cerimonia in ricordo dei caduti della Prima guerra mondiale. In serata si terrà la cena al polifunzionale di Vidor per festeggiare i trent’anni dalla nascita dell’associazione.

Lunedì 30 aprile uomini e animali si rimetteranno in marcia di buon mattino per l’impegnativa scalata al monte Cesen, dove li attenderà un pranzo ristoratore al centro “don Vittorio Gomiero” di Pianezze.

Martedì 1° maggio, ultimo giorno del raduno nazionale, la comitiva si dirigerà a Treviso, dove sfilerà per le vie della città e dove si terranno il saluto delle autorità civili e la benedizione vescovile in piazza Duomo.

L’assessore comunale e provinciale Tommaso Razzolini, soddisfatto della crescita costante dei turisti in arrivo a Valdobbiadene e nel Trevigiano, ha affermato: "La manifestazione ‘Natura a cavallo’ è molto importante perché porterà centinaia di persone sul nostro territorio e nelle nostre strutture ricettive, dando molta visibilità alla nostra area. È un evento di portata nazionale che farà conoscere vari aspetti del nostro territorio e darà lustro alle sue peculiarità".

(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it