A Valdobbiadene la centrale piazza Guglielmo Marconi è tornata ad animarsi nelle scorse settimane grazie all’apertura di due locali situati agli opposti del foro valdobbiadenese.

Circa due mesi dopo la chiusura del Bar Caffè Roma per la cessata attività di Nicola Salomon, quindi, la piazza del paese si presenta con una veste nuova, dopo essersi mostrata con un solo locale aperto - l’Antico Caffè Commercio - e con le serrande dei bar Roma e Secco (nella foto in alto) abbassate.

E proprio il Secco è stato il primo a riaprire con la nuova gestione targata Nicola De Piccoli con papà Bruno e la moglie Tiziana (già gestori della pizzeria Caravaggio di San Vito di Valdobbiadene prima e della Grill Station di Quero poi), insieme a Luca Bello.

Valdobbiadene bar Secco titolari(Da sinistra: Bruno De Piccoli, Luca Bello e Nicola De Piccoli)

“L’idea è nata di recente - spiega De Piccoli - e grazie alla collaborazione con Loris Colomberotto c’è stata l’opportunità di riaprire questa rinnovata realtà per la piazza di Valdobbiadene. Ci caratterizziamo per aperitivi e pranzi veloci con un target giovane. In queste prime settimane il riscontro è più che positivo".

Un “vernissage” seguito nel fine settimana scorso dalla riapertura del Bar Caffè Roma con la gestione di Giulia Gallina (nella foto sotto), giovane “oste" classe 1991 che da quasi sette anni si occupava del Bar Fiori di via Giuseppe Garibaldi.

“Al Fiori, locale che gestivo da sei anni e mezzo - racconta la titolare - mi sentivo stretta. Avevo bisogno di più spazio per offrire ai clienti qualcosa di più. Ora non mancheranno panini e snack, inoltre potrò praticare la mia passione: i cocktail”.

Valdobbiadene Giulia Gallina Bar Roma
"Sarà questo l’elemento caratterizzante del nuovo Roma - prosegue Giulia Gallina - che anche dal punto di vista degli arredi presenta un primo tocco di novità, ma bisognerà attendere il mese di settembre per un restyling completo. Questa nuova gestione per me è come un’esame di maturità”.

Non è tutto. Con il fine settimana scorso, oltre alle novità di piazza Marconi, si sono registrate anche le aperture della "Nuova Filanda" - locale di via Centro la Filanda adiacente al supermercato Conad con bar, ristorazione e pernottamenti - e del negozio di artigianato e bigiotteria “Navì” trasferitosi da via Garibaldi in viale Mazzolini all’ombra della torre campanaria.

(Fonte: Gianluca Renosto © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it