Asolo, performance itinerante in centro storico: inaugurata sulle note di Garcia Marquez la prima data di Centorizzonti

 

La piazza del centro storico di Asolo è diventata un vero e proprio palcoscenico nella prima serata di ieri, sabato 1 agosto, grazie alla performance “Fiesta” della prima compagnia teatrale, “Teatro Due Mondi”, tra le tante in programma, proposta da Centorizzonti.

Trampoli, fischi, tamburi, qualche racconto in dialetto e dei costumi bizzarri quanto sgargianti, hanno intrattenuto coloro che, sfidando una giornata tropicale, sono giunti ad Asolo per assaporare quel classico sapore culturale che la città assume soprattutto nel weekend.

Si tratta dell’inaugurazione di una rassegna che attraverserà vari paesi della Pedemontana del Grappa e del comprensorio di Asolo, ma anche di un modo per riattivare un settore, quello dei performer, che ha passato tempi davvero duri.

 3

Maschere storiche sugli attori e maschere anti-covid tra gli spettatori, ben distanziati, che hanno potuto seguire gli artisti nel loro tragitto da Palazzo Beltramini alla loggia della piazza principale, passando davanti ai clienti seduti nei plateatici offerti alle attività per potenziare l’attrattività turistica del borgo.

È stata un’esibizione in movimento che, come ha spiegato il coreografo del “Teatro Due Mondi”, Alberto Grilli, ha a che fare con le visioni del celebre romanziere Gabriel Garcia Marquez in un’antologia di racconti dal titolo “La incredibile e triste storia della candida Eréndira e della sua nonna snaturata” con le note vivaci e coloratissime dei suoi personaggi. “Una riduzione che elimina la lingua, come definisce Grilli, che ha deciso di aggiungere alla ricetta anche un pizzico di folklore romagnolo.

Il 9 e il 16 agosto, sempre ad Asolo, Centorizzonti ripropone altre attività, una performance di danza contemporanea nella prima data “Estate” e il violoncello di Claudio Pasceri alla chiesa di San Gottardo nella seconda. Al contempo, la proposta culturale arriverà abbondante anche in altri comuni, come Pieve del Grappa, Maser e Possagno.

 

(Fonte: Luca Vecellio © Qdpnews.it).
(Foto e video: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport