Asolo, 55mila euro straordinari a favore delle associazioni, l'amministrazione: "Un aiuto per chi ci ha aiutati"

Un contributo straordinario complessivo di 55.000 euro a favore delle associazioni operanti nel territorio del Comune di Asolo: lo ha stanziato nell'ultima seduta la Giunta comunale, approvando una variazione urgente di bilancio.

Più nello specifico, 30.000 euro di contributo straordinario sono destinati alle associazioni comunali che nel corso dell'emergenza Covid-19 hanno strettamente collaborato con la Città di Asolo a beneficio dell'intera comunità: Protezione Civile comunale, Associazione Nazionale Carabinieri, Auser Filo d'Argento, Avis comunale, Pro Loco, i quattro gruppi alpini, i tre gruppi di sostegno frazionale e le associazioni GASolo e Asolo ReAttiva.

Un ulteriore contributo straordinario di 25.000 euro andrà invece a beneficio di altre associazioni che nel corso di questi mesi hanno comunque continuato a lavorare per il territorio, per il benessere sociale e inclusivo.

I 30.000 euro di contributi per aiuti economici ai sodalizi impegnati durante il lockdown vengono stornati da movimenti di capitoli di bilancio interni, senza alcuna spesa aggiuntiva per il Comune.

Gli ulteriori 25.000 euro derivano invece da un risparmio della quota capitale di ammortamento dei mutui. “Dopo aver fatto la bellissima serata nel giardino del Castello dove abbiamo raggruppato le associazioni che hanno dato il loro aiuto e contributo durante il lockdown, consegnando loro un attestato, facendo un po' di festa e dedicando a loro la serata di “Calici di Stelle” - afferma il sindaco Mauro Migliorini -, ora riusciamo a dare anche un sostegno economico. Sappiamo bene della particolare situazione di difficoltà per tutte le associazioni per i minori introiti causati dall'emergenza. Molte associazioni hanno e avevano le loro entrate grazie alle varie manifestazioni organizzate all'interno delle frazioni, tutte cose che quest'anno non è stato possibile mettere in atto. Riteniamo fondamentale aiutare e sostenere le associazioni del nostro territorio, ben convinti della loro importanza non sono per i momenti ricreativi ma anche per tutto ciò che riguarda la tenuta dello stato sociale del Comune”.

 

(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: Archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport