Studente asolano preso a calci e pugni per una collana da 200 euro: carabinieri arrestano un 21enne

Durante la serata di ieri, a Castelfranco Veneto, i carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile locale hanno colto in flagranza dei reati di rapina aggravata e lesioni personali un cittadino marocchino e l'hanno quindi arrestato.

il 21enne, M.I. con una serie di precedenti proveniente da Bassano del Grappa è stato bloccato dai militari operanti, dopo numerose ricerche, dopo che insieme a un connazionale 16enne da Possagno, tra l'altro denunciato in stato di libertà per gli stessi reati, si era reso responsabile di un pestaggio con calci e pugni ai danni di uno studente 18enne dell'asolano all'interno della locale stazione ferroviaria.

Alla vittima erano riusciti a rubare una catenina in oro del valore di 200 euro. Il giovane ha riportato lesioni personali al volto, con prognosi di 4 giorni, e l'arrestato è stato accompagnato in carcere, come disposto dall'autorità giudiziaria.

 

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport