Suv sbanda e abbatte la recinzione della sede del Gruppo Alpini di Casella d’Asolo all’incrocio con via Monache

Gravi danni all’auto e alla proprietà pubblica, ma conseguenze non gravi per l’uomo alla guida: questo il bilancio dell’incidente di ieri sera avvenuto ai margini di via Monache a Casella d’Asolo, sull’incrocio con la provinciale Sp101, dove un Nissan Qashqai ha sfondato la recinzione della sede del Gruppo alpini di Casella, abbattendo anche parte della segnaletica verticale, un palo e uno specchio stradale.

PHOTO 2021 02 17 19 54 03 2 copy

La particolarità dell’incidente, le cui dinamiche non sono state ancora chiarite ma sembrano indicare un’uscita autonoma, sta nel fatto che il veicolo avrebbe nell’impatto superato con due ruote il muretto della recinzione e di taglio la barriera rimanendo a cavallo del margine.

A soccorrere il guidatore, sulla cinquantina, gli operatori del Suem 118 di Crespano del Grappa, che sono arrivati sul posto con un’autoambulanza e un’ambulanza.

 

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: per concessione di un lettore).
#Qdpnews.it

 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport