I giovani del Rotaract Asolo e l’abbraccio solidale al territorio: oltre 2mila euro raccolti per Pedemontana Emergenza

Un territorio coeso e solidale nell’affrontare le difficoltà di questo periodo si intravede nei progetti del Rotaract Club Asolo e Pedemontana del Grappa, che questo Natale aveva già scelto di raccogliere dei fondi per aiutare il servizio 118 messo a disposizione da Pedemontana Emergenza.

Gli associati coinvolti avevano ideato dei cesti da donare in tre tipologie, costituiti da prodotti locali di alta qualità, per aiutare le aziende locali durante il periodo di emergenza.

E così come previsto, la solidarietà si è fatta sentire e l’operazione “Santa dor Pedemontana” ha centrato l’obiettivo: aziende e privati hanno accettato con piacere di dare una mano alle attività e il Rotaract è riuscita nell’intento di raccogliere oltre duemila euro da donare ai volontari di Pedemontana Emergenza.

È stato il presidente Paolo Girardi a raccogliere l’assegno dalle mani del comitato direttivo del Rotaract, rappresentato dal presidente Eleonora Delladio, dall’ex presidente Andrea Cunial, dal segretario Giorgia Tosello, dal prefetto Lucrezia Zarbo e dal consigliere Valentina Baggio.

La donazione economica permetterà a Pedemontana Emergenza di comprare alcune attrezzature utili al lavoro quotidiano dei soccorritori: una barella a cucchiaio, cinture e fermacapi, tutti strumenti capaci di agevolare anche uno degli impegni più importanti, quello di salvare vite.

Nel frattempo, gli alimenti commercializzati attraverso i cesti hanno raggiunto i palati di decine di famiglie, che potranno constatare di nuovo la ricchezza e la varietà enogastronomica del nostro territorio.

 

(Fonte: Luca Vecellio © Qdpnews.it).
(Foto: Rotaract Club Asolo).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport