I rimedi naturali per affrontare l'inverno: quali scegliere per aiutare il nostro sistema immunitario

La nostra salute può dipendere dal sistema immunitario. Si tratta di un modo adottato dal nostro organismo per difendersi dall'attacco di virus, batteri e altri microrganismi nocivi soprattutto in inverno.

Le difese naturali

Il sistema immunitario è costituito da una rete di organi, tessuti e cellule capaci di riconoscere ed eliminare ciò che si dimostra dannoso per l’organismo.

Avere un sistema di protezione in equilibrio significa riscontrare una maggiore probabilità di prevenire le malattie, o comunque migliori possibilità di superarle rapidamente senza troppe complicazioni.

Quando si abbassano le difese immunitarie, aumenta ad esempio la probabilità negli adulti e in modo particolare nei bambini, di contrarre l’influenza: si tratta di solito di affezioni di origine virale tipicamente dovute agli sbalzi di temperatura che riducono le difese immunitarie, aumentando il rischio dell’attacco dei virus ambientali.

In questi casi l’organismo, nel tentativo di difendersi dai germi, innesca febbre, starnuti, produzione di muco, congestione, ecc.

Cosa indebolisce le nostre difese?

Se il freddo, o meglio gli sbalzi di temperatura facilitano la propensione all’infezione indebolendo le difese organiche, non dobbiamo dimenticare che il vero responsabile di tale fragilità è da ricercare nel disequilibrio della nostra risposta immunitaria.

L’equilibrio del nostro sistema di protezione dipende dalla flora batterica che, se integra e vitale a partire dall’intestino, diventa fondamentale per il mantenimento di uno schema di difesa efficiente, in grado cioè di contrastare l’attacco dei microbi.

Purtroppo la flora batterica, soprattutto quella intestinale, è fortemente minata dallo stile di vita caratterizzato da un’alimentazione troppo ricca di zuccheri, di carboidrati raffinati, di proteine animali, oltre che dall’inquinamento presente nell’ambiente, dall’abuso di farmaci, dall’eccesso di vaccinazioni, ecc.

Come proteggerci?

Dalla natura tanti validi aiuti: dalle erbe ai probiotici, dagli oligoelementi alle vitamine.

1. Tra le erbe officinali gioca un ruolo rilevante l’Echinacea, che presenta proprietà antivirali ed immunostimolanti, antibatteriche e antinfiammatorie. Può essere assunta in capsule, oppure in gocce.

2. Di notevole rilievo anche l’Estratto di semi di Pompelmo (noto anche con la sigla G.S.E.), che presenta un ampio spettro antivirale, ottimo rimedio erboristico per favorire il riequilibrio del sistema immunitario. Lo si può trovare nelle erboristerie in estratto liquido o in tavolette.

3. Da non sottovalutare la Propoli dall’elevato potere antivirale e antibatterico.

4. La Papaya ad azione immunomodulante ma anche antiossidante (cioé utile a contrastare i danni provocati dai radicali liberi responsabili dell’invecchiamento).

5. I Probiotici sono importanti, invece, per ricostituire la flora batterica intestinale necessaria a rinforzare le “barriere immunitarie”. Ne esistono varie formulazioni sia in opercoli che in flaconcini.

6. Trattando gli oligoelementi, lo Zinco ha un ruolo cruciale nel mantenimento dell’efficienza immunitaria, oltre che essere alla base del raggiungimento della longevità. Per conseguire questo obiettivo, sono necessari una corretta alimentazione con cibi contenenti questo minerale (soprattutto pesce, molluschi) e una sua supplementazione a base di integratori naturali.

Da non dimenticare il Rame, che riveste il ruolo primario sull’immunità innata e che è importante anche sull’immunità acquisita.

Si trova soprattutto nella carne rossa e può essere assunto anche tramite integratori reperibili nelle erboristerie più fornite.

E le vitamine?

Tra le vitamine più consigliate per i malanni invernali è la Vitamina C, in quanto stimola la produzione di interferoni che proteggono le cellule dagli attacchi virali.
Risulta utile anche come antiossidante ed è inoltre coinvolta nello sviluppo e nella riparazione dei tessuti nel nostro corpo.

Essa è presente soprattutto nella frutta (agrumi, kiwi, fragole…) e nella verdura (peperoni, cavoli, broccoli…), ma può anche essere assunta tramite integratori naturali a vari dosaggi.
Insomma, non rimaniamo impreparati!

Difendiamoci dai problemi della stagione fredda, iniziando a salvaguardare il nostro sistema immunitario.

Non stanchiamoci mai di ripetere che una sana alimentazione ricca di frutta, verdura e di tutti i nutrienti rappresenta ogni giorno il punto di partenza per il mantenimento della nostra salute.

Autore: Stefano Morelli

Print Friendly, PDF & Email

qdp beninformati famiglia

qdp beninformati quotidiano

qdp beninformati ecomia verde

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.