I bonus per le famiglie dalla legge di bilancio 2021

Superbonus, assegno unico per i figli, bonus bebè, bonus mobili, bonus occhiali, bonus tv.... La legge di Bilancio 2021 prevede molte grandi, piccole e micro misure di aiuto indirizzate a privati e famiglie.

Anche se per l'attuazione in molti casi si dovrà attendere l'emanazione dei decreti, vediamo di seguito i principali bonus e relativi beneficiari, suddivisi tra misure per le famiglie con figli e aiuti per le persone fisiche, che ci attendono nel corso del 2021.

Bonus famiglie con figli - Assegno unico universale

Stanziati 3 miliardi per il 2021 e più di 5 miliardi per l’istituzione del Fondo per l’assegno unico universale per i figli destinato all’assegno per tutti i figli nati o adottati, fino a 21 anni di età, con importo differenziato sulla base dell’ISEE. Le caratteristiche specifiche saranno definite da un successivo decreto, che stabilirà anche l’entrata in vigore.

Assegno natalità o bonus bebè

In attesa della realizzazione dell’Assegno unico, l’assegno di natalità noto anche come bonus bebè, garantito in forma progressiva sulla base del reddito delle famiglie, sarà riconosciuto anche per ogni figlio nato o adottato dal 1.01.2021 al 31.12.2021.

Congedo paternità

Il congedo obbligatorio e retribuito per i neopapà diventa di 10 giorni, anziché 7 attualmente previsti. Verrà anche riconosciuto in caso di morte prenatale del nascituro.
Resta anche un giorno ulteriore di congedo di paternità facoltativo, in alternativa a un giorno di congedo della madre.

Sostegno alle madri con figli disabili

Riconoscimento di un contributo mensile, fino ad un massimo di € 500,00 netti, in favore delle madri disoccupate o monoreddito, che facciano parte di nuclei familiari monoparentali, con figli disabili a proprio carico.

Il requisito richiesto è una disabilità del figlio riconosciuta in misura non inferiore al 60%.

Parcheggi a neomamme e disabili

3 milioni nel 2021 e 6 milioni nel 2022 andranno ai Comuni per creare spazi riservati alla sosta gratuita di chi ha difficoltà nella mobilità ed è munito del contrassegno ad hoc e per le future mamme. Si prevede che i Comuni debbano adottare l’ordinanza corrispondente entro il 30.06.2021.

Fondo per l’assistenza dei bambini affetti da malattia oncologica

Viene portato a regime il fondo per l’assistenza dei bambini affetti da malattia oncologica: vi potranno accedere le associazioni che svolgono attività di assistenza psicologica, psicosociologica e sanitaria a favore dei bambini affetti da malattia oncologica e delle loro famiglie.

Fondo misure per maternità, perdita dei figli, violenza di genere

È previsto il sostegno delle misure organizzative delle imprese per favorire il rientro al lavoro delle madri lavoratrici dopo il parto; finanziamento delle attività di associazioni che prestino assistenza psicologica, psicosociologica a favore dei genitori che hanno perso dei figli.

Incremento del Fondo per i diritti e pari opportunità, per contenere gli effetti dell’emergenza COVID-19 sulle donne in condizione di maggiore vulnerabilità, o vittime di violenza in condizione di povertà.

Bonus mobili

Riconferma del bonus mobili e grandi elettrodomestici pari al 50% con innalzamento del tetto di spesa da € 10.000,00 a € 16.000,00.

Detrazione fiscale: la procedura dovrebbe essere la stessa degli anni passati con presenza di intervento di ristrutturazione con indicazione in dichiarazione dei redditi (modello 730 o modello Redditi persone fisiche) ma si attende conferma dalla Agenzia delle Entrate.

Superbonus risparmio energetico e bonus ristrutturazioni

Sono previste le proroghe nel 2021 per:
• detrazioni del 50% per le ristrutturazioni;
• detrazione del 65% e del 55% per il risparmio energetico;
• “bonus facciate” (90%, senza alcun limite di spesa per i lavori di recupero delle facciate di edifici esistenti);
• “bonus verde” detrazione Irpef 36% delle spese sostenute, con un massimo di € 5.000,00 per ogni unità immobiliare, per le opere di sistemazione a verde, coperture a verde e giardini pensili;
• superbonus 110% proroga prevista di 6 mesi fino al 30.06.2022, con possibilità di ultimare i lavori iniziati fino al 31.12.2022, a condizione che alla data del 30.06.2022 siano stati effettuati lavori per almeno il 60% dell’intervento complessivo.

Bonus idrico

Viene istituito il “Fondo per il risparmio di risorse idriche” che servirà a riconoscere alle persone fisiche residenti in Italia, un “bonus idrico” pari a € 1.000,00, da utilizzare entro il 31.12.2021, per l’acquisto di sanitari e apparecchi che consentano il risparmio del flusso d’acqua nelle case e per le eventuali opere idrauliche e murarie collegate alle installazioni.
Modalità e termini per l’erogazione del bonus sono demandati a un decreto del Ministro dell’Ambiente da emanare.

Bonus auto elettriche

Per i soggetti appartenenti a nuclei familiari con ISEE inferiore a € 30.000 è previsto un contributo pari al 40% delle spese sostenute per l’acquisto, anche in locazione finanziaria, di autoveicoli (categoria M1) nuovi di fabbrica alimentati esclusivamente a energia elettrica di potenza inferiore a 150 kW con un prezzo di listino inferiore a € 30.000,00 (al netto dell’Iva). Il termine per l’acquisto del veicolo è fissato al 31.12.2021.
Il provvedimento attuativo del Ministro dello Sviluppo Economico di concerto è atteso entro 30 giorni dall’entrata in vigore della manovra.

Bonus per acquisto abbonamenti quotidiani

Bonus per un importo massimo di € 100,00 per acquistare abbonamenti a quotidiani, riviste o periodici anche in formato digitale a favore di nuclei familiari con ISEE inferiore a € 20.000,00 che abbiano ottenuto il voucher per l’acquisizione dei servizi di connessione a Internet in banda larga.
È possibile fare richiesta presso qualunque canale di vendita registrato con copia del proprio documento di identità e autocertificazione sul valore dell’ISEE relativo al nucleo familiare.
Ulteriori chiarimenti potranno essere emanati con DPCM da adottare entro il 31.12.2021.

Bonus per occhiali o lenti contatto

È un contributo pari ad € 50,00 per l’acquisto di occhiali da vista o lenti a contatto correttive.
Riservato a componenti dei nuclei familiari con un ISEE che non va oltre € 10.000,00 annui. Anche in questo caso i dettagli operativi sono da definire con decreto del Ministero della Salute.

Bonus smartphone / kit digitalizzazione

Concessione a famiglie a basso reddito di un dispositivo mobile in comodato gratuito dotato di connettività per un anno o di un bonus di valore equivalente da utilizzare per le stesse finalità.
Requisiti:
• almeno un componente iscritto ad un ciclo di istruzione scolastica o universitaria;
• reddito ISEE non superiore a € 20.000,00 annui;
• non essere titolari di un contratto di connessione Internet e di un contratto di telefonia mobile;
• dotarsi del sistema pubblico di identità digitale (SPID).

Detrazione spese veterinarie

È stato aumentato l’importo massimo detraibile dall’IRPEF nella misura del 19% per spese veterinarie, che passa da € 500,00 a € 550,00 annui.

Card cultura per i diciottenni

Rifinanziato il bonus di € 500,00 per l’acquisto di prodotti culturali ampliato nel 2021 anche all’acquisto di abbonamenti a periodici. L’importo è escluso dal reddito e dal conteggio ISEE. I soggetti beneficiari della carta sono residenti nel territorio nazionale, in possesso - ove previsto - di permesso di soggiorno in corso di validità, che compiono 18 anni d’età nel 2020 e 2021.


Autore: Alessandra Cinquetti - Sistema Ratio Centro Studi Castelli Srl

 

Print Friendly, PDF & Email
qdp beninformati famiglia
qdp beninformati quotidiano
qdp beninformati ecomia verde