Il veterinario a portata di click

Sempre più persone scelgono di avere tra i componenti del proprio nucleo familiare, anche amici a quattro zampe come cani, gatti, ma anche criceti, pappagallini, canarini, ecc. Presenze che sono a tutti gli effetti parte integrante del contesto famigliare e meritano attenzione e cure adeguate proprio per non farle soffrire e ricompensarle della compagnia che ci regalano quotidianamente.

Non solo riguardo la somministrazione del cibo adeguato, ma anche nella cura stessa dell’animale e per la sua tutela. All’epoca di Internet e dei social network, anche nell’ambito della cura degli animali la rete si conferma il primo approccio quando uno dei nostri amici animali ha un problema, prima di recarsi materialmente da un veterinario in carne e ossa.

Diversi sono infatti i siti Internet ai quali potersi rivolgere per avere una risposta immediata direttamente da un professionista, riguardo la salute di Fido, Micio & C.

I siti web più conosciuti

1. Il sito più semplice, forse, al quale rivolgersi è veterinari.it, sito di consulenza on line nato una ventina d’anni fa allo scopo di fornire da casa un supporto nella cura degli animali cosiddetti d’affezione o di compagnia.

E’ possibile consultare le schede degli animali più diffusi nelle famiglie (cani, gatti, canarini, pesci, ecc.) dove apprendere le caratteristiche di base anche a seconda della razza e la loro storia, conoscere i numeri degli enti accreditati (ambulatori veterinari), partecipare a forum per un interscambio di consigli sulle problematiche e la possibilità di iscriversi alla newsletter.

2. E’ possibile avere informazioni importanti anche cliccando il sito www.tuttozampe.com, consultandolo per ottenere in tempo reale, 24 ore su 24, consigli utili sulla salute e il comportamento del nostro fedele compagno di avventure. I curatori del sito specificano che le risposte, nel pieno rispetto della privacy, non riguardano diagnosi o la prescrizione di farmaci, ma unicamente informazioni che non devono essere intese come sostitutivo di una visita dallo specialista.
Comunque un servizio fondamentale per una prima e rapida scrematura della problematica in atto.

3. Altro supporto in merito arriva da www.youanimal.it. Come specifica il sito, si tratta della prima piattaforma di “telemedicina veterinaria”, ovvero una sorta di pronto soccorso virtuale per quelle patologie non troppo serie (ovvero i codici bianchi), che offre una consulenza h24 a distanza. Per accedere a “vetonline24” sarà sufficiente avere un pc dotato di web cam, un tablet o uno smartphone su cui poter scaricare l’applicazione gratuita. Una volta connessi, compare una schermata con la lista dei veterinari e delle disponibilità del momento.

Per chiamare un “vet online” è sufficiente completare il percorso effettuando una registrazione con i dati richiesti e con l’acquisto di crediti che permetteranno di onorare la consulenza. Successivamente, si sceglie il professionista e parte la videochiamata.

4. Un servizio in questa direzione è quello offerto anche da www.vetclick.it, che mette a disposizione degli utenti registrati, 12 veterinari pronti a fornire risposte riguardo patologie, alimentazione e comportamenti degli animali da affezione ma anche quelli non convenzionali.

Autore: Simone Manera

Articoli correlati