Auto elettrica, +100% di vendite in Europa nel primo semestre

Le nuove immatricolazioni di auto sono crollate in Francia, Germania, Italia e Spagna. Da gennaio a maggio 2020, in pieno lockdown per alcuni Paesi come il nostro, il mercato automobilistico ha registrato mediamente perdite nell’ordine del 40% (con il dato peggiore in Italia e Spagna). C’è solo ...

• Le nuove immatricolazioni di auto sono crollate in Francia, Germania, Italia e Spagna. Da gennaio a maggio 2020, in pieno lockdown per alcuni Paesi come il nostro, il mercato automobilistico ha registrato mediamente perdite nell’ordine del 40% (con il dato peggiore in Italia e Spagna).

• C’è solo una voce in controtendenza ed è quella delle auto elettriche, che hanno segnato un incremento delle immatricolazioni del +101% da gennaio a maggio 2020.

• Secondo una nuova indagine di Strategy&, le auto 100% batteria o Bev (Battery Electric Vehicle) sono aumentate del +69%, mentre le auto ibride o Phev (Plug-in Hybrid Electric Vehicle) del +165%.

• Il mercato europeo delle vetture elettriche Bev e Phev è secondo per dimensioni solo alla Cina e rappresenta il 22% delle vendite globali.

• Nei prossimi anni è prevista una crescita significativa del mercato dell’ibrido plug-in e del full electric, fino a raggiungere una quota complessiva pari a circa l’8% delle vendite totali di vetture a fine 2023 nei principali paesi europei.

• Da oggi al 2023 è previsto un incremento significativo del numero di modelli elettrici immessi sul mercato, con il 40% di lanci in più rispetto al periodo 2015-2019.

 

Print Friendly, PDF & Email
qdp beninformati famiglia
qdp beninformati quotidiano
qdp beninformati ecomia verde