Cappella Maggiore, appello del sindaco contro i furti: "Segnalate senza remore movimenti e persone sospette"

Furti continui, una piaga per il territorio. Un autentico stillicidio tra i vari comuni della zona, da Cordignano a Sarmede, da Cappella Maggiore a Colle Umberto che ha indotto il sindaco Vincenzo Traetta a diffondere un appello via rete, indirizzato a mantenere la massima attenzione e dare l’allarme tempestivamente.

“In relazione ai furti che in questi giorni stanno avvenendo nel territorio del vittoriese e coneglianese - ha spiegato - e come già illustrato negli incontri pubblici svolti negli anni scorsi, le forze dell'ordine da me contattate in questi giorni, invitano tutti i cittadini a collaborare segnalando senza remore ai carabinieri eventuali movimenti e persone sospette. I furti avvengono generalmente tra le 17 e le 19”.

“Si rassicura, inoltre, - continua - che le telecamere di proprietà del Comune sono accese e, nelle aree coperte eventualmente da telecamere private, sarà cura delle forze dell'ordine poterle visionare”.

Il sindaco chiede quindi anche la collaborazione attiva di tutti i cittadini per debellare la piaga sociale dei furti. Non solo: “Invito coloro che inviano messaggi forvianti ai delinquenti di riflettere prima di scrivere”.


(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: Archivio © Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.