Cison, entro il 30 maggio le segnalazione dei danni causati dal maltempo nel giugno 2017

Era l'inizio dell'estate del 2017. Nei giorni dal 25 al 28 del mese giugno dello scorso anno, il Quartier del Piave in generale e la Vallalta del Soligo e il Vittoriese, in particolare, furono oggetto del passaggio di perturbazioni di notevole intensità.

Nubifragi, con tanto di grandine e raffiche di vento violente, misero in difficoltà la zona, con problemi alla circolazione e con danni alla viabilità. alle cultore e agli immobili. Ad un anno di distanza, la Regione Veneto ha avviato la “raccolta” delle segnalazioni (gli appositi moduli sono scaricabili dal sito regionale), dovranno transitare attraverso i municipi per poi essere girate a Palazzo Balbi.

Nel caso del Comune di Cison di Valmarino, le segnalazioni dovranno pervenire entro il prossimo 30 maggio 2018. A presentarle potranno essere soggetti privati o titolari di attività economiche e produttive, che hanno subito danni al patrimonio edilizio privato e alle attività economiche produttive, ubicate nel territorio comunale.

Un aspetto importante: non rientrano nella casistica i danni subiti dalle colture e dalle coltivazioni agricole, quali ad esempio orti ed vigneti, e quelli subiti da beni mobili registrati, come ad esempio auto e moto.

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: archvio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern