A Tovena il San Boldo si tinge di rosa per il Giro d’Italia. Domenica prove di viabilità con "100 Passi sulla strada dei 100 giorni"

L’orgoglio a Tovena e dintorni per il passaggio del Giro d’Italia di venerdì 31 maggio è enorme tanto che lungo la mitica “Strada dei 100 giorni” è tutto un rosa.

Fiocchi, coccarde, striscioni, bici e tutto quello che solo la fantasia popolare riesce pensare e realizzare in versione “pink”, per rendere indimenticabile il passaggio dei corridori che, nel percorso Treviso - San Martino di Castrozza, quando percorreranno la strada dei 100 giorni, capiranno di essere in un luogo unico, dove si è scritta la storia della Grande Guerra e dove il calore della gente e l’amore per il ciclismo è enorme.

Aspettando il giro, domenica prossima 26 maggio ci sarà una gustosa anteprima, con protagonista sempre il Passo del San Boldo, però in versione trekking. "100 passi sulla Strada dei 100 giorni", questo l’azzeccato titolo dato dagli organizzatori all’evento. Si tratta di una camminata a passo libero di 6 chilometri con partenza alle ore 10 dall’abitato di Tovena e da lì su per quella scala a chiocciola tra le montagne che è la storica "Strada dei 100 giorni" .

Voluta dalla gente di Tovena ed organizzata dalla Pro loco e dal Gruppo Alpini di Tovena con l’appoggio di "Sprint Vidor la Vallata" e di "Run for Mike", sarà una prova generale anche per la viabilità, visto che la storica strada rimarrà chiusa dalle ore 9 alle ore 12.



(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.