Weekend di lavoro per i volontari di Tovena: "prendono d’assalto" sfalciando e sgombrando i sentieri montani

Le montagne della catena prealpina trevigiana sono belle, impegnative e molto frequentate dagli appassionati di escursionismo e trekking.

Uno dei segreti del loro successo è che vengono regolarmente sfalciate durante il periodo estivo e pulite da arbusti e alberi caduti al bisogno. In questo week-end sui monti tovenesi, i volontari della locale riserva alpina e delle associazioni del borgo, si sono ritrovati per effettuare entrambe le operazioni.

Cison Tovena volontari 02
Al tradizionale sfalcio di fine giugno è stata abbinata un’opera di sgombro dei sentieri, letteralmente invasi dagli alberi abbattuti come birilli dal maltempo primaverile. Le operazioni hanno riguardato il Monte Cimone, il TV1 e il sentiero Cal de Culie (nelle foto).

Il lavoro è stato reso ancor più duro dal caldo torrido di questo fine giugno, mitigato dai volontari con un’alzata mattutina. Un prezioso lavoro che oltre a tener in ordine i sentieri montani, rinsalda anche i legami tra i volontari del borgo, che fanno “comunità” rendendosi allo stesso tempo utili per il territorio.


(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: Volontari di Tovena).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.