Atto vandalico a Cison, imbrattata nella notte con la vernice “l'opera" di Piazza Brandolini

È stata fin dall’inizio un’opera controversa, che ha destato clamore e provocato prese di posizione dei cittadini che abitano nelle vicinanze. Stiamo parlando dell’opera realizzata nella centrale piazzetta Brandolini di Cison di Valmarino e non ancora del tutto ultimata, conosciuta come “Il Giardino di Simon Benetton”, che nella notte del primo ottobre è stata oggetto di un atto vandalico.

Stando a una prima ricostruzione dei fatti, a un’ora che va dalla mezzanotte alle prime luci dell’alba di martedì primo ottobre, ignoti hanno imbrattato le quinte in ferro che fanno da sfondo alle sculture con della vernice bianca.

Il “graffito” lasciato ironizzava giocando sul termine WC, attribuendogli il significato di W Cison.

Ad accorgersene il sindaco Cristina Da Soller e altri consiglieri comunali di passaggio sul luogo verso le otto del mattino: on tempestività e facendo uso di diluente, alle 9.30 dell’atto vandalico non c’era più alcuna traccia.

Il sindaco Da Soller ha laconicamente commentato: “Dispiace per il gesto e dispiace aver dovuto perdere del tempo prezioso tolto ad attività più utili per i nostri cittadini. Mi auguro non abbia da ripetersi ”.

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it © Riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.