Omicidio Rolle: nuova udienza nel processo, chiamato a testimoniare il figlio delle due vittime

Nuova udienza nel processo per duplice omicidio a carico di Sergio Papa. Sul banco dei testimoni, chiamato dalla difesa, è salito Eddy Nicolasi, il figlio di Loris e Annamaria, brutalmente uccisi nella loro casa di Rolle il 1 marzo 2018.

L’avvocato Alessandra Nava ha voluto che anche Eddy fosse chiamato a parlare, dopo che la sorella Katiuscia è stata sentita su richiesta della procura.

Il 50enne da cinque anni vive in Germania, dove si trovava anche al momento del delitto. Ma per la difesa, alcune sue dichiarazioni intercettate dai carabinieri durante le indagini, andavano approfondite e per questo l’uomo è stato chiamato come teste proprio dall’avvocato Nava che difende il 36enne di Refrontolo.

Una testimonianza durata poco, nella quale a Nicolasi è stato chiesto dei suoi rapporti con i genitori. L’uomo ai carabinieri aveva infatti confidato di non avere un buon rapporto con il padre ma di essere molto affezionato alla madre.

Nicolasi si è più volte rifiutato di rispondere alle domande. Alla fine dell’udienza il 50enne si è detto fiducioso sull'esito del processo.

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.