Cison di Valmarino, a Castelbrando cambio di presidente per il Rotary Treviso Piave: Scopelliti subentra a Palazzi

Nel corso di un incontro conviviale tenutosi a Castelbrando mercoledì scorso, 24 giugno, c'è stato il passaggio di consegne nel Rotary Club Treviso Piave e la presidenza è passata dall'avvocato Pierpaolo Palazzi al giornalista Nicola Scopelliti, tra l'altro uno dei tre soci fondatori del club 11 anni fa.

Per lui si è trattato di un ritorno visto che era stato anche il primo presidente del Club.  Nell'occasione il presidente uscente Palazzi ha presentato anche un nuovo socio del club, che incrementa i numeri, con l'arrivo di Antonio Tonon, segretario direttore della Confartigianato di Vittorio Veneto.

nicola2

Palazzi ha riepilogato anche l'annata appena trascorsa: "È stata un po' difficile perchè gli ultimi quattro mesi a causa Covid 19 - ha detto - hanno potuto essere riservati solo ai service, senza incontri  conviviali e culturali che sono soliti della nostra associazione".

Quindi Scopelliti ha illustrato quello che sarà il programma della sua prossima gestione, che rientra poi nei canoni degli obiettivi e nei binari di quelle che sono le finalità del Rotary: volontà di continuare i service iniziati, sperando di organizzare eventi con personaggi di rilievo in presenza o online, magari dopo l'estate. 

Con una novità: il Rotary Club Treviso Piave vuole ora porre le basi per la costituzione di un Rotaract Club, ovvero il Rotary dei giovani dai 18 ai 30 anni, e quindi riuscire all'interno del club a "buttare i semi" per questa iniziativa.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnewsit).
(Foto: Rotary Club Treviso Piave).
#Qdpnews.it

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport