Cison di Valmarino ricorda Artigianato Vivo: il 7 agosto appuntamento per la comunità al Teatro La Loggia

Il 7 agosto sarebbe stata una data importante per la comunità di Cison di Valmarino, perché avrebbe preso il via la 40esima edizione di Artigianato Vivo, un appuntamento ormai divenuto il simbolo dell'estate del luogo.

E proprio il 7 agosto si terrà un consiglio comunale particolare, stavolta al Teatro La Loggia anziché in municipio: ad annunciarlo il sindaco Cristina Da Soller nel corso della seduta consiliare tenutasi nella serata di ieri, mercoledì 29 luglio.

Una data da segnare, che sarà l'occasione in cui l'amministrazione andrà a ringraziare la comunità per la condotta tenuta in epoca di Covid-19 ma, allo stesso tempo, rappresenterà l'inizio di una 10 giorni di eventi, ideati per tenere alta la bandiera dell'estate cisonese.

"Di fatto sarà il primo evento a dare il via a una serie di appuntamenti. - ha reso noto il primo cittadino - Siamo orfani di Artigianato Vivo e, senza la manifestazione, non sembra neppure agosto".

"A questi eventi hanno dato ampia partecipazione le associazioni del territorio e l'amministrazione farà la propria parte. - ha proseguito Cristina Da Soller - Cison è viva e vogliamo dare un segnale".

kinesiostudio nuovo

A tal proposito, quindi, da venerdì 7 a domenica 16 agosto la centralissima piazza Roma diventerà pedonale: una sperimentazione, in questo senso, già avviata lo scorso 21 giugno e che proseguirà tutte le domeniche fino al 31 ottobre, per il rilancio di turismo e attività commerciali (vedi articolo).

"Sarà un ferragosto cisonese anomalo. - ha confessato il sindaco - Gustiamoci Cison, perché merita e ne vale la pena".

Ancora non è trapelato molto su quelli che saranno gli appuntamenti offerti, eccezion fatta per la notte di San Lorenzo, un 10 agosto dove ad attendere il pubblico ci sarà "Il Borgo dei desideri", che vedrà coinvolti gli esercenti.

È evidente come tanta sia la nostalgia per la frenesia ogni anno generata in questo periodo da Artigianato Vivo: risale allo scorso 29 giugno l'annuncio della Pro loco, tramite il suo presidente Giorgio Floriani, dell'amaro annullamento dell'appuntamento, dovuto alle difficoltà organizzative che avrebbe comportato (vedi articolo).

Neppure una forma ridotta sarebbe stata purtroppo possibile, considerato il flusso di persone attirato da una delle più note mostre-mercato di artigianato.

Nonostante ciò, Cison di Valmarino non dimenticherà, e andrà celebrare, la manifestazione che l'ha resa tra i territori protagonisti del Ferragosto locale, come vogliamo ricordare con il video servizio del 2019.

 

 

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport