Cison, arrestato 26enne per evasione e furto aggravato, colto in flagrante con refurtiva da oltre 1200 euro

Arrestato C.M.L,  ventiseienne senegalese a Cison di Valmarino: i Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Vittorio Veneto hanno colto in flagrante il ragazzo che aveva dei precedenti di reati di evasione e furto aggravato.

Nel pomeriggio di martedì 12 gennaio 2021 una pattuglia di militari dell’Arma, passando nei dintorni dell’esercizio commerciale “Alimentari da Vito”, a Cison di Valmarino che a quell’ora era chiuso, osservava che una finestra dello stabile era stata infranta. Insospettiti hanno approfondito i controlli e rilevato la presenza di macchie di sangue.

Ipotizzando che si fosse appena consumato un furto, i Carabinieri hanno seguito altre tracce di sangue a terra, fino a raggiungere e sorprendere C.M.L. a circa 150 metri dallo stabile, proprio mentre tentava di nascondersi dietro il muretto di recinzione della chiesa vicina.

362297cd 9932 4026 94b5 68f30d282ede

Una volta fermato, i Carabinieri hanno notato che il ragazzo aveva la mano ferita e che il giubbotto che indossava aveva sospetti rigonfiamenti. Di conseguenza è stato perquisito e sono stati trovati 443,50 euro in contanti prelevati dal registratore di cassa del negozio, insieme a una stecca di sigarette e 250 “gratta e vinci” di vario taglio per un valore complessivo di 1248 euro.

I Carabinieri, dopo aver portato lo straniero in caserma per le formalità di rito, l'hanno accusato anche del reato di evasione, dal momento che è risultato che il giovane avrebbe già dovuto trovarsi agli arresti domiciliari per precedenti reati.

Dopo essere stato accompagnato all’ospedale di Vittorio Veneto per medicare la mano ferita, C.L.M., su disposizione del P.M. di turno della Procura della Repubblica di Treviso, è stato accompagnato alla casa circondariale di Treviso, mentre la refurtiva rinvenuta è stata restituita al titolare dell’esercizio commerciale.

 

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: Carabinieri di Treviso).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport