Codognè, riconoscimento comunale agli sportivi meritevoli: aperto il concorso a singoli e associazioni

È uscito ufficialmente l’avviso “I meriti dei giovani sportivi 2020”, riconoscimento istituito dall’amministrazione del Comune di Codognè rivolto a tutti coloro si siano distinti in una disciplina sportiva nel corso del 2018-2019.

Il concorso, aperto a singoli e associazioni, ha come scopo quello di valorizzare i ragazzi meritevoli che abbiano conseguito traguardi significativi in ambito sportivo, contribuendo a diffondere un’immagine positiva di Codognè.

Le candidature dovranno essere inviate all’indirizzo di posta comunale This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it., oppure consegnate all’ufficio di competenza entro e non oltre il 13 marzo 2020.

La domanda, accompagnata dal curriculum vitae degli atleti, potrà essere arricchita da immagini e/o video che ne attestino le capacità tecniche. Inoltre, particolarmente significativo e degno di nota ai fini dell’iniziativa sarà dimostrare la valenza sociale dei traguardi raggiunti.

A tal proposito, spiega l’assessore alle politiche giovanili Jessica Masini: “L’obiettivo del progetto non risiede solo nel riconoscimento del singolo ma anche dell’intera squadra. Questa è da concepire come l’insieme di tutte quelle figure di riferimento, quali dirigenti e sostenitori, capaci di rendere il loro contributo, supportando gli atleti. Allo stesso modo i risultati conseguiti non devono inserirsi necessariamente all’interno di un quadro internazionale o nazionale, né tantomeno in ambito regionale. L’importante è riuscire a dimostrare il ruolo di prestigio che si è riusciti a ottenere rispetto la propria categoria di appartenenza”.

Continua l’assessore: “L’intento è quello di promuovere la pratica sportiva che, oltre a impegnare in maniera costruttiva i nostri giovani, è vero e proprio percorso educativo. Li si abitua al lavoro di squadra e in caso di discipline che prevedono l’esibizione del singolo, invece, viene intessuto un racconto segnato dall’impegno e dalla concentrazione mentale e fisica. Vengono stimolati non solo da un punto di vista fisico, c’è un lavoro emotivo dietro che rende indispensabile l’approccio allo sport, soprattutto nei primi anni di vita dell’individuo”.

Nei prossimi mesi verrà pubblicata la data della cerimonia, durante la quale avrà luogo la consegna dei riconoscimenti. Con l’occasione verranno premiati non solo coloro che si saranno distinti nella promozione e nella diffusione dello sport a livello comunitario ma anche i ragazzi meritevoli in ambito scolastico.

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: Web).
#Qdpnews.it

 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport