Colle Umberto, fabbricato costruito fuori norma: cantiere fermo da anni e il sindaco ordina la demolizione

Abbattuto un rudere pericolante e costruito fuori norma in via Campion: la demolizione è iniziata ieri, subito dopo il ponte sul Meschio dietro ad una barchessa da anni in ristrutturazione.

Ora i lavori sono fermi ma dietro era stato costruito un fabbricato in difformità rispetto alla scheda norma, che riporta lo schema progettuale, le caratteristiche urbanistiche, le modalità di attuazione, direttive e prescrizioni.

Con i lavori bloccati da dieci anni il sindaco Sebastiano Coletti ha preso una decisione sul fabbricato e ha firmato l’ordinanza di demolizione: “I proprietari potranno ricostruire ma solo all’interno del perimetro designato - spiega il primo cittadino -, invece all’inizio il fabbricato è stato realizzato da progettisti e impresa fuori sedime e quindi impossibile andare avanti”.

Fare una sanatoria - conclude - sarebbe costato troppo, meglio la demolizione, anche perché da tempo i vicinanti si lamentavano da anni per questo cantiere bloccato e accantonato. Abbiamo preso quindi questa decisione forti anche di un parere legale esterno e l’ordinanza è stata attuata”.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: Comune di Colle Umberto).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport