Colle Umberto, ciclista del team "Ottavio Bottecchia" cade in gara: elitrasportato a Belluno con un politrauma

Incidente attorno alle 11.30 di oggi, domenica 2 agosto, per un ciclista 48enne del team "Ottavio Bottecchia" di Colle Umberto, che ha riportato un politrauma ed è ricoverato all’ospedale di Belluno, dove è stato sottoposto agli accertamenti medici del caso e rimane in osservazione.

L’elicottero dell’Aiut Alpin Dolomites di Bolzano è intervenuto lungo il percorso della Pedalonga, nel territorio di Comelico Superiore, per soccorrere E. M., che aveva riportato possibili traumi in seguito alla caduta avvenuta sotto Col Quaternà. L’eliambulanza lo ha quindi trasportato all’ospedale di Belluno.

L’undicesima Pedalonga Marathon Bike si è svolta su due tracciati, la Special Marathon di 61 chilometri e la Classic di 33 chilometri (a cui stava gareggiando il ciclista infortunato).

Il team "Ottavio Bottecchia" ha partecipato a questa importante gara con cinque coppie ufficiali. Erano del gruppo anche il segretario e direttore sportivo Vito Salvador, il presidente Francesco Giacomazzi.

“La caduta è avvenuta in quota, in un tratto difficile del percorso, in discesa - spiega il direttore sportivo -, per cui è stato necessario l’intervento dell’elisoccorso”. 

Una volta in ospedale l’atleta è stato sottoposto agli accertamenti specialistici e medici.

“Ho avuto da lui notizie rassicuranti”, ha commentato in serata Salvador, che con gli altri del gruppo è rientrato a Colle Umberto, continuando a rimanere in contatto telefonico con l’infortunato.

(Fonte: Loris Robassa © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport