Messa in sicurezza della viabilità debole in via Mazzini. Il vicesindaco Bonora: “Abbiamo ottenuto un finanziamento di 125 mila euro”

Il miglioramento della sicurezza stradale rientra tra le priorità dell’amministrazione comunale di Caerano di San Marco, che ha in programma la sistemazione delle pavimentazioni ammalorate e la creazione di una rete continua di percorsi per i pedoni e i ciclisti in paese.

Si partirà da via Mazzini, per la quale proprio in questi giorni sono arrivate delle importanti novità.

“Via Mazzini è una strada prettamente residenziale – spiega Marco Bonora, vicesindaco con delega alla programmazione economica e finanziaria e al patrimonio -, ma viene spesso utilizzata anche da mezzi pesanti a servizio di alcune realtà produttive molto importanti. La larghezza limitata della strada e la velocità di percorrenza non permettono lo sviluppo in sicurezza di una viabilità alternativa a quella veicolare. Pertanto, il progetto prevede la realizzazione di un percorso protetto al di fuori della piattaforma stradale”.

In quest’ottica è prevista la realizzazione di un percorso ciclo-pedonale il cui primo stralcio di 400 metri inizia dall’incrocio con via Montello e termina dopo l’attraversamento del canale

Il costo totale dell’opera dal progetto di fattibilità tecnica ed economica è di 250 mila euro.

“È l’ennesima opera importante per il nostro paese – sottolinea Bonora – Dobbiamo promuovere gli spostamenti ciclo pedonali al fine di ottenere un effetto positivo sull’economia, sull’ambiente e sulla salute dei cittadini. Per questo fine ci vogliono percorsi sicuri e soldi per la realizzazione delle opere. Il percorso in sicurezza fa parte delle premesse di quest’opera, mentre per il suo finanziamento abbiamo partecipato al bando Regionale 301 del 29 marzo 2022”.

“La buona notizia di questi giorni – conclude – è che siamo rientrati fra i primi Comuni vincitori del bando, aggiudicandoci il finanziamento della metà dell’opera, cioè 125 mila euro (Dgr 940 del 2 agosto 2022). L’altra metà dell’opera riusciamo a sostenerla con l’avanzo di amministrazione, pertanto senza incidere sulla tassazione locale”.

La parte finanziaria ha completato l’iter in modo ottimale con la copertura economica: ora il progetto passa alla definizione degli aspetti tecnici per la realizzazione del progetto definitivo ed esecutivo e gli adempimenti successivi.

(Foto: Comune di Caerano di San Marco).
#Qdpnews.it

Total
2
Shares
Articoli correlati