Cappella Maggiore, con il restauro la fontana del centro ritorna a zampillare, Nuova Voce propone: “Riqualificare tutta l’area”

Da qualche giorno la “Fontana dei pesci/Fontana di Venere” di piazza Vittorio Veneto a Cappella Maggiore, progettata dall’architetto Francesco Dalle Coste è tornata a zampillare.

Con un investimento di circa 50 mila euro con fondi statale, l’amministrazione si è fatta carico di un intervento che comprende, oltre all’impermeabilizzazione e al restauro della fontana, l’abbattimento di barriere architettoniche della piazza e il posizionamento di paletti a protezione dei pedoni in vari punti.

“Sistemeremo poi le aiuole centrali dove si trova la fontana – spiega l’assessore ai lavori pubblici e vice sindaco Mariarosa Barazza – per rendere più bello e decoroso il centro del paese. Qui, nella fontana restaurata, verrà poi posizionata una scultura di Luigi Cillo, grazie all’idea e al fattivo contributo di Duilio Dal Fabbro. A giugno inaugureremo i lavori”.

Un restauro che solleticato la fantasia e l’iniziativa anche dei giovani del gruppo Nuova Voce che ha lanciato una proposta: “L’inaugurazione potrebbe anzi essere una scusa per un’intitolazione a qualcosa o a qualcuno: noi da qualche settimana abbiamo proposto il ricordo del concittadino Renzo Gava, scomparso con il terremoto del Friuli durante la leva militare”.

E ovviamente sono d’accordo sulla riqualificazione di quella zona del centro: “Quella è un’area centrale che nel tempo è purtroppo diventata un mero punto di passaggio, a causa del traffico automobilistico, e non un luogo di incontro – ammettono i rappresentanti dei giovani -: una volta c’era un vero e proprio parco verde con annesso chiosco dei gelati, recintato da una bellissima balaustrata metallica in stile liberty (tra gli anni ’30 e’ 50). Sarebbe bello per questo riqualificare l’intera area ancora di più, aumentando lo spazio verde disponibile, e pulendolo di elementi non consoni al luogo. Ma intanto è importante che la fontana sia tornata a funzionare”.

(Foto: facebook).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati