Castelcucco, due auto sbandano nello stesso punto sulla provinciale Vallorgana: il guardrail regge, nessun ferito

Questa notte due auto, una Fiat Panda 4×4 e una Renault Twingo, sono state protagoniste di un doppio incidente stradale sulla strada di competenza provinciale Vallorgana che collega Castelcucco a Possagno e a Cavaso del Tomba.

Più precisamente gli impatti sono avvenuti entrambi nello stesso punto, pochi metri prima del segnale stradale che indica l’ingresso nel territorio comunale di Castelcucco, in prossimità dell’intersezione con via Rive e il ponticello di via San Bortolo.

Secondo una prima ricostruzione, il primo automobilista avrebbe perso il controllo del veicolo e avrebbe sbandato, forse a causa della presenza di ghiaccio sulla strada forse per la naturale conformazione della curva: per fortuna, il guardrail ha fatto il proprio lavoro e l’auto si è fermata sul ciglio della scarpata. Nessun ferito, soltanto un po’ di spavento, danni all’auto e al guardrail.

Nello stesso punto, poco più tardi, un’altra auto è slittata sull’asfalto con la stessa dinamica, sempre senza l’intervento dei soccorsi: già questa mattina gli uffici tecnici del comune di Castelcucco erano a lavoro per comunicare il fatto alla Provincia e alle 10 era attivo uno spargisale. Il guardrail è fortemente danneggiato ma ha tenuto agli impatti.

Secondo alcuni la presenza di un rigagnolo d’acqua dalla corsia opposta suggerisce la possibilità della presenza di ghiaccio sull’asfalto durante la notte: la provinciale Vallorgana si trova all’ombra tutto il giorno, è composta da una concatenazione di curve strette e, in ogni caso, è raccomandabile guidare con prudenza, specialmente in inverno.

(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Articoli correlati