Cison di Valmarino, il Borgo di via Tezzon è in vendita: tra un mese l’asta. Si parte da un prezzo base di 587.200 euro

Il Borgo di via Tezzon è in vendita. Entro le ore 12.00 del 15 novembre dovranno pervenire, allo studio notarile Costantino e Favarato di Conegliano, delegato alla vendita, eventuali offerte: il prezzo base dell’asta è di 587.200 euro, con rilancio minimo in aumento di 5mila euro.

Il giorno successivo, il 16 novembre alle ore 10, sarà dato seguito alla procedura di vendita e si saprà se ci saranno state offerte e se qualcuno si è aggiudicato l’immobile.

Epilogo, dunque, in vista per il complesso rurale testimone prima di un passato contadino, poi dagli anni novanta di un fortunato successo imprenditoriale, che aveva trasformato quella storica casa colonica in un gettonato locale, “Il Borgo”, con ristorante, pizzeria, gelateria, birreria, osteria e affittacamere. Attività che, cambiando gestioni, era rimasta attiva fino al 2015.

Con il fallimento della società Borgo srl tutto il complesso, oltre 63mila metri quadrati tra terreni e edifici, finisce ora all’asta come da procedura curata dal Tribunale fallimentare di Treviso che, nei mesi scorsi, aveva commissionato una perizia di stima, primo passo verso la vendita.

La vendita si compone di due lotti: il compendio ad uso ricettivo-commerciale-residenziale accessibile dalla strada provinciale 635 e i terreni attualmente a seminativo o a prato attorno al Borgo per quasi 42mila metri quadrati. La vendita comprende entrambi i lotti con base dell’asta di 587.200 euro.

Gli immobili, bersagliati nel tempo dalle incursioni di vandali e dall’abbandono, hanno subìto un pesante deprezzamento. Ora bisognerà capire se il prezzo indicato potrà attrarre qualche investitore che vorrà puntare su questo complesso posto nel cuore del sito Unesco delle colline di Conegliano e Valdobbiadene, con la consapevolezza che serviranno importanti risorse per farlo tornare a vivere.

(Foto: Tribunale di Treviso).
#Qdpnews.it

Total
96
Shares
Articoli correlati