L’amore a prima vista di Matteo e Larisa per l’osteria Ca’ dei Loff: “Aprendo questo locale abbiamo realizzato i nostri sogni”

È stato amore a prima vista quello di Matteo De Pollo e della moglie Larisa per l’Osteria Ca’ dei Loff di Cison di Valmarino: “Ho lavorato qui per due anni – racconta Matteo – e mi sono subito innamorato di questo luogo. Quando lo abbiamo aperto abbiamo realizzato il nostro più grande sogno”.

Matteo ha maturato la propria esperienza in diversi ristoranti della Marca Trevigiana prima di “mettersi in proprio” e iniziare la sua avventura a Cison di Valmarino supportato dalla moglie Larisa, che si occupa della sala e della scelta del beverage e dalla sorella Marina addetta agli antipasti e ai dessert.

L’osteria sorge in una cornice unica: “Ci troviamo ai piedi di Castelbrando – spiega il titolare – in uno dei borghi più belli d’Italia immersi nelle colline Patrimonio dell’Umanità. Questo luogo ci trasmette storia, passione e amore”.

La cucina tradizionale di Matteo si inserisce perfettamente nel contesto rustico con travi a vista e arredi in legno tipicamente da osteria. Si cerca di rimanere al passo con i tempi e con le esigenze degli ospiti senza rinunciare tuttavia ai “riti locali” come quello del cicchetto” con la classica “ombra” al banco.

“Sono molto legato alla cucina casalinga – prosegue Matteo – quella della domenica da condividere con tutta la famiglia. Cerchiamo di trasmettere proprio quel tipo di sensazione ai nostri clienti impegnandoci allo stesso tempo a modernizzare i piatti ricorrendo a qualche tocco di innovazione”.

Nel menù dell’osteria Ca’ dei Loff non manca il pesce inserito da Matteo per accontentare tutti i clienti: “Abbiamo una casa al mare e conosciamo molto bene il mercato del pesce – conferma – per questo abbiamo voluto aggiungere anche questa proposta”.

La scelta di Matteo e Larisa è stata dettata dalla passione e dall’amore l’uno verso l’altro e da quella di entrambi per il mondo della ristorazione: “quello di aprire un locale nostro è sempre stato il sogno fin da quando ci siamo conosciuti – spiega la Larisa – la nostra è un’osteria a conduzione familiare e cerchiamo di trasmettere ai nostri ospiti la passione che abbiamo per questo lavoro”.

(Foto e video: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Total
48
Shares
Articoli correlati